ROMA - I mercati stanno premiando i titoli di emissione governativa sulle voci dell’andamento positivo dell’incontro di oggi in Grecia.

ROMA - C'è di tutto nella giornata finanziaria di oggi, una giornata che si avvia a conclusione accompagnata dai visi stanchi di chi veramente non si è fatto mancare nulla o quasi.

Mercoledì, 28 Dicembre 2011 18:16

Bene l’asta Bot ma subito lo spread risale

Scritto da

ROMA - Oggi è andata davvero bene l’asta dei titoli di Stato tricolori, con rendimenti in deciso calo. Per quanto riguarda i Bot il Tesoro ne ha collocato per un controvalore di 9 miliardi di euro a fronte di richieste che hanno raggiunto i 15,2 miliardi. Il rendimento e' decisamente calato passando al 3,251% dal 6,504% fatto segnare all'asta dello scorso 25 novembre. Per i Ctz a 24 mesi il Tesoro ne ha collocato 1,73 miliardi con il rendimento sceso al 4,853% dal 7,814%.

ROMA - Nessun aiuto da 600 miliardi all'Italia, come era emerso ieri da indiscrezioni apparse sul quotidiano La Stampa.

ROMA - Le  banche si preparano al peggio, ovvero ad un possibile piano di emergenza per il crollo dell'euro. È questo lo scenario descritto in un editoriale apparso oggi sull'autorevole New York Times.

Martedì, 22 Novembre 2011 21:06

Spread. Torna la paura

Scritto da

ROMA - Oggi è stata un’altra giornata pesante sui mercati del vecchio continente. In tensione soprattutto, e non è certo una novità, i titoli di stato a cominciare da quelli emessi da Madrid.

Martedì, 22 Novembre 2011 18:16

Borse Ue con segno rosso. Milano la peggiore piazza

Scritto da

ROMA - Ancora una seduta con il segno rosso per le Borse europee. La revisione al ribasso del Pil Usa del terzo trimestre e i timori sul debito hanno incoraggiato gli ordini in vendita.

ROMA - E’ rimasto deluso chi si attendeva un effetto taumaturgico derivante dalla mera investitura di Mario Monti alla guida del Governo. L’effetto Monti, è durato, a questo punto aggiungiamo anche se mai c’è stato, lo spazio di pochi giorni e neanche la nomina di un governo che per curricula è particolarmente vocato a piacere alle banche ed ai mercati è riuscito a dare una scossa sensibile a quel dannato spread che insiste ad aggirarsi sul livello mostruoso di 520 punti.

Giovedì, 10 Novembre 2011 16:56

Spread in forte calo. E’ “Effetto Monti”

Scritto da

ROMA - Il Presidente della Repubblica ha giocato le sue carte in maniera splendida nella sua partita contro la crisi di fiducia del nostro Paese.

bianco.png