Visualizza articoli per tag: AGRICOLTORE

ROMA - Blitz di migliaia agricoltori nella Capitale da tutte le regioni per difendere il grano italiano che sta affrontando una crisi senza precedenti con quotazioni piu’ basse di 30 anni fa che rischiano di fare strage delle centinaia di migliaia di aziende agricole impegnate nella coltivazione piu’ estesa sul territorio nazionale.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - E' stato fermato in Mauritania il colonnello Adballah Al Senussi, l'ex 007 dell'intelligence libica, ovvero il fedele custode dei segreti di Muammar Gheddafi.

Pubblicato in Mondo

TRIPOLI - E' molto probabile che Hala Misrati, la fedelissima giornalista del Rais, sia stata uccisa in un carcere libico. Non c'è nessuna conferma ufficiale, tan'è che anche i familiari smentiscono. Tuttavia i media arabi, attraverso le loro fonti, hanno fatto sapere  che il suo corpo ormai cadavere sarebbe stato rinvenuto in una cella delle anguste celle libiche.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Lunedì, 17 Ottobre 2011 09:41

Khamis Gheddafi è stato ucciso

TRIPOLI -  Khamis, il figlio più piccolo del Colonnello Muammar Gheddafi, sarebbe morto. Lo ha annunciato la tv satellitare araba "al-Rai".

Pubblicato in Mondo
Venerdì, 16 Settembre 2011 13:32

Libia. Cnt: "Controlliamo Bani Walid e metà Sirte"

TRIPOLI - "I rivoluzionari controllano già la metà di Sirte e se Dio vuole oggi prenderemo l'altra metà", esulta Ibrahim Sweyib, un combattente del Consiglio Nazionale di Transizione (Cnt). Decine di pick-up armati sono entrate oggi nella città costiera, per dare rinforzo ai ribelli che ieri per la prima volta sono riusciti a fare irruzione nella roccaforte di Gheddafi.

Pubblicato in Mondo
Sabato, 10 Settembre 2011 10:09

Interpol: Avviso rosso per il colonnello Gheddafi

ROMA - Alla richiesta di giovedì scorso del procuratore della Corte Penale Internazionale Luis Moreno-Ocampo, l'Interpol risponde diramando un allerta rossa a carico di Muammar Gheddafi, del figlio Saif Al-Islam e dell'ex numero 1 dell'intelligence libica Abdullah Al-Senussi.

Pubblicato in Mondo

TRIPOLI - Muammar Gheddafi è stato circondato dalle milizie del CNT, ed è solo una questione di tempo la sua cattura o uccisione. E' quanto ha annunciato a The Associated Press Anis Sharif, il portavoce delle forze armate del Consiglio nazionale di transizione (Cnt). Anche il ministro degli Esteri italiano, Franco Frattini, ha confermato la notizia. Durante la sua audizione davanti alle Commissione Esteri di Camera e Senato, Frattini ha dichiarato che Gheddafi "si troverebbe in un'area desertica della Libia di circa 60 chilometri quadrati circondata dalle milizie del CNT".

 

Pubblicato in Primo piano
Mercoledì, 07 Settembre 2011 19:18

Gheddafi, figlio e nuora torturavano i domestici

TRIPOLI - Il figlio del rais, Muammar Gheddafi Hannibal, e sua moglie, Aline, avevano l'abitudine di punire i loro domestici ferendoli con coltelli o ustionandolli con acqua bollente in testa.

 

Pubblicato in Mondo

TRIPOLI - I ribelli libici sono pronti ad entrare a Bani Walid, a circa 180 chilometri a sud-est di Tripoli, una delle ultime roccaforti in mano ai lealisti del colonnello Gheddafi. Abu Sanif Ghaniya, uno dei ribelli che assediano la città, parlando ad Al Jazeera ha detto di aver raggiunto un accordo per la resa con i leader tribali della città. Bani Walid, ha aggiunto, farà presto parte, senza ulteriori scontri, della aree controllate dai ribelli.

Pubblicato in Mondo

TRIPOLI - Nel giorno della Conferenza di Parigi sulla Libia, a 42 anni dalla sua salita al potere, Muammar Gheddafi torna a esortare i suoi fedelissimi alla battaglia. Intanto lo abbandona anche il premier Baghdadi al-Mahmoudi, che annuncia il suo «sostegno ai ribelli». «Rimarrò in Libia - ha detto - Sono in contatto con il Consiglio nazionale di transizione- Ho tentato di fermare i combattimenti e di avviare un dialogo nazionale, ma ho fallito».

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Pagina 1 di 13