Visualizza articoli per tag: DRAGHI

Venerdì, 08 Agosto 2014 11:01

La fretta di Renzi. La calma di Draghi

ROMA - È la seconda volta che, in pieno agosto, Mario Draghi suona la campanella di fine ricreazione per il governo italiano. La prima fu da governatore di Banca d’Italia. Con la lettera-ultimatum che lui e Trichet spedirono a Berlusconi il 5 agosto del 2011”. Lo scrive Andrea Bonanni su Repubblica.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

TRIESTE - Di una cosa possiamo essere certi: che l’ottava di Borsa conclusasi ieri abbia coinciso con la settimana celebrativa di Mario Draghi e della Banca Centrale Europea (BCE) da lui guidata, le cui decisioni hanno messo le ali alla Borsa Italiana in un finale di settimana che ne ha sancito il consistente progresso: il FTSE Mib, il più significativo indice azionario di Milano, ha conseguito un rialzo del 3,05% tale da portare la crescita da inizio anno ad un beneaugurante 17,5%.

Pubblicato in Borsa Shop
Etichettato sotto

I dati cominciano a puntare in maniera sempre più preoccupante verso il grande baratro della deflazione. Da un lato arrivano infatti i numeri della Confcommercio che parlano di una riduzione profonda nei consumi dal 2007 ad oggi e di fino a 33 anni per poter tornare ai livelli precedenti il crollo, dall’altro lato l’Istat annuncia che i prezzi delle abitazioni continuano a scendere a passo di carica, meno 5,6 per cento nel 2013 dopo il meno 2,8 del 2012.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Oggi il governatore della Banca centrale europea Mario Draghi ha parlato di una modesta ripresa economica. Ha poi aggiunto che, testuali parole, "nell'area euro non c'è nessuna deflazione e la stretta monetaria non sta mettendo in pericolo il tentativo di ripresa del Vecchio continente".

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

FRANCOFORTE - La crisi economica continua a gravare sull'eurozona e il quadro del mercato del lavoro  è decisamente allarmante e preoccupante. 

Pubblicato in Primo piano
Mercoledì, 05 Settembre 2012 19:38

Interventi della BCE. Vicini a uno scontro Draghi-Merkel?

ROMA - Ancora la tenzone tra il governatore della BCE e la cancelliera tedesca Angela Merkel al centro delle preoccupazioni e delle speranze dell’Europa.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Monti e Hollande passano in rassegna il picchetto d’onore  nel cortile di Villa Madama.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Nel campo delle misure da intraprendere per riportare un po’ di crescita nell’asfittico Pil di casa nostra la Cgil ha lanciato un’idea che, di questi tempi, suona come rivoluzionaria.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - No, le borse non sono ubriache o, come avrebbe detto Mario Monti in colloqui privati riportati con le solite “ virgolette”dal vicedirettore di Repubblica, “ comportamenti irrazionali”.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Grandi lodi alla dichiarazione di Draghi: sull’Euro non si passa. La nettezza delle dichiarazioni di Draghi a difesa dell’Euro - con l’aggiunta che la Grecia deve restare nella moneta unica -  se paragonate alla confusione di chi ha la responsabilità politiche in Europa portano ad un comprensibile apprezzamento. Preso da un eccesso Eugenio Scalfari ha attribuito a Draghi il ruolo di salvatore dell’Euro e dell’Europa.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto