Visualizza articoli per tag: EUROPA

ROMA - Non ci voleva Shinzo Abe per comprendere che l’Europa stesse sbagliando tutto e che, andando avanti così, il pericolo di un’implosione dell’intero progetto comunitario si sarebbe trasformato in una certezza. Il guaio, purtroppo, è che questa presa di coscienza rischia di essere tardiva.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

PARIGI - “Nell'ultimo anno abbiamo fatto progressi. E' tornata la fiducia e la Commissione Europea ha rettificato il cammino dell'austerity. Ma il livello di disoccupazione giovanile è insopportabile”.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

TRIESTE - Chiusura negativa per Piazza Affari venerdì scorso, sintomo del ritorno al prevalere dell’incertezza tra gli investitori, costretti a districarsi tra un’America in ripresa ma alla quale la Federal Reserve (la banca centrale degli Stati Uniti) sta prospettando una riduzione delle operazioni di quantitative easing (alleggerimento quantitativo, creazione ed immissione di moneta nel mercato finanziario), e la paura che l’eccessiva corsa dei mercati, non supportati da un’altrettanto florida situazione economica reale, possa generare una nuova bolla speculativa.

Pubblicato in Borsa Shop
Etichettato sotto

ROMA - “Ho l'impressione che l'Ue non può andare avanti come fatto fino a oggi con timidezze e assenze di decisioni. O imprime un'accelerazione o così come è implode..Ho l'impressione che l'Ue non può andare avanti come fatto fino a oggi con timidezze e assenze di decisioni.”

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

TRIESTE - Nonostante la fiacca seduta di venerdì scorso, risoltasi positivamente soltanto grazie alla spinta dei dati americani, la settimana compresa tra il 13 ed il 17 maggio ha registrato il quarto rialzo consecutivo (+1,85%) dell’indice FTSE Mib, il più rappresentativo tra quelli gestiti da Borsa Italiana, portandone così il progresso complessivo da inizio anno all’8,18%.

Pubblicato in Borsa Shop
Etichettato sotto

Il 14 maggio si è svolto a Bruxelles un dibattito in merito al difficile equilibrio tra imprese attive nella rete e tutele dei cittadini

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

ROMA - A Roma l’ente del turismo svedese “VisitSweden” e l’associazione dei parchi pubblici e giardini “Swedish Gardens” saranno presenti all’evento “Festival del Verde e del Paesaggio” in programma il 17, 18 e 19 maggio.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - “Martedì 21 maggio i rappresentanti di  Articolo 21 saranno  a Strasburgo per incontrare numerosi parlamentari europei di varie nazioni e consegnare loro le 128mila firme raccolte nella petizione sul sito  Change.org  che  chiede  agli eurodeputati di dissociarsi pubblicamente dalle frasi pronunciate dal collega leghista Mario Borghezio nei confronti del ministro italiano all’Integrazione Cecile Kyenge”.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Venerdì, 17 Maggio 2013 14:22

Una chiazza nera e densa si aggira per l’Europa

ROMA - Di fronte alla crisi che sta squassando il Vecchio Continente, è inutile, anzi direi che è profondamente ipocrita, sorprendersi se i cittadini, esausti per i tagli ai servizi e per le continue vessazioni che sono costretti a subire, appena si presenta loro l’occasione, si gettano fra le braccia di formazioni politiche populiste e dichiaratamente anti-europeiste.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

TRIESTE - Settimana all’insegna dei forti guadagni quella conclusasi venerdì scorso, con Borsa Italiana protagonista assoluta della scena: dal buon risultato dell’asta Bot che, nonostante una domanda scarsa, è riuscita a far scendere il rendimento dei titoli a 12 mesi al livello minimo dalla nascita dell’euro, alla migliore performance europea di mercato, trainata dal rialzo di Unicredit (+2,36%), oggi la banca in Italia con la minor esposizione complessiva sul debito sovrano del Paese (44% del portafoglio totale), e di Mediobanca (+5,7%), beneficata dalla positiva evoluzione del proprio rating a seguito del miglioramento delle stime sull’utile d’esercizio.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto