Visualizza articoli per tag: Trasporti

ROMA - La grande favole continua a venir venduta agli italiani. E' difficile scrivere di politica quando questa è assente. Il palcoscenico resta nelle salde mani degli affabulatori.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - La Commissione europea, come noto, ha raccomandato all'Italia di mettere i conti a posto, di diminuire il debito pubblico e di azzerare il deficit entro il 2014. In soldoni questo vuol dire un taglio di 45 miliardi entro la data indicata. Non si tratta di imporre austerità all'Italia e all'Europa, dice Bruxelles, ma «l'insostenibilità delle finanze pubbliche sta limitando il nostro potenziale di crescita».

Pubblicato in Focus Economia

ROMA – Berlusconi: meno tasse per tutti. Lo slogan con cui il magnate di Arcore, nei modi subdoli che gli sono propri, ha illuso per diciassette anni gli italiani trova in questi giorni nuovo smalto. Ma, come sempre, è una mano di vernice, non delle migliori, sulle condizioni economiche dei cittadini. Insomma, un nuovo bluff che il superministro Giulio Tremonti sta approntando per le nuove illusioni del secondo decennio del secolo.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - L'evasione fiscale invece che diminuire è addirittura aumentata del 46% rispetto all'anno precedente.

Pubblicato in Economia

ROMA - Sono 700 gli indagati iscritti nel registro dalla Procura di Roma nell'ambito delle indagini sulla cosiddetta  lista Falciani, un elenco di vip italiani con i capitali in Svizzera stilata dall'omonimo ex dipendente della banca Hsbc in possesso dei file che portano direttamente agli habituè dell'evasione fiscale.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA – Effetti del giornalismo “indipendente”. Maurizio Belpietro lo ha ribadito proprio qualche giorno fa, quando ha presentato, insieme al socio Vittorio Feltri, il “nuovo” ‘Libero’: “Sono sempre stato un giornalista indipendente”, per dire che quello che scrive sono idee sue e nessuno lo paga per fare il megafono.

Pubblicato in Primo piano

Annunciata, per la trentesima volta, la riforma fiscale dei desideri berlusconiani. Ne parlano dal 1994 e non sono mai riusciti a farla. Ma il Cavaliere deve risalire nei sondaggi


ROMA - «L'anima di ogni riforma è la riforma delle anime». Basterebbe questo giochetto parolaio – l’inversione fra soggetto e genitivo, che oramai è in disuso dagli anni Settanta del secolo scorso ma che qualcuno ancora adopera non avendo altro per stupire gli astanti – a qualificare il roboante incontro con le parti sociali di ieri per annunciare la prossima riforma fiscale, che naturalmente sarà, come quella della scuola, “epocale”.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - La riforma del fisco «è la più urgente» tra quelle da mettere in cantiere. È quanto afferma il segretario del Partito democratico, Pier Luigi Bersani, in una lettera inviata oggi al ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, allegando le proposte di riforma fiscale approvate dall'Assemblea nazionale del partito riunitasi a Varese l'8 e 9 ottobre.

Pubblicato in Economia
Pagina 5 di 5

bianco.png