Visualizza articoli per tag: UNGHERIA

ROMA - In un nuovo rapporto diffuso oggi Amnesty International ha denunciato che migliaia di richiedenti asilo - compresi minori non accompagnati - subiscono violenze, respingimenti illegali e detenzioni arbitrarie da parte delle autorità ungheresi, che hanno approntato un sistema palesemente destinato a scoraggiarli.

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - In un nuovo documento diffuso oggi, Amnesty International ha rivelato che il governo dell’Ungheria ha speso oltre 100 milioni di euro - il triplo di quanto destinato annualmente all’accoglienza dei richiedenti asilo - per costruire la barriera di filo spinato e applicare altre misure di controllo alla frontiera al fine di impedire a migranti e rifugiati di entrare nel paese, in violazione del diritto internazionale.

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - Chiudendo i suoi confini ai rifugiati e accogliendo coloro che fuggono dalla guerra e dalla persecuzione con filo spinato, soldati e nuove drastiche leggi, l’Ungheria sta mostrando il volto truce della caotica e inefficace risposta dell’Europa alla crescente crisi dei rifugiati. 

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

ROSTEK (UNGHERIA)-  Profughi in gabbia, trattati come bestie. E'' la denuncia di una volontaria austriaca, Michaela Spritzendorfer, che ha pubblicato per documentarla un breve video registrato di nascosto mercoledì in uno dei due campi della località ungherese di Roszke, al confine con la Serbia.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA -  Una recinzione alta quattro metri lungo i 175 chilometri di confine con la Serbia.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

bianco.png