Visualizza articoli per tag: ast

Governo e sindacati d’accordo sul mantenimento dell’attuale capacità produttiva, rimane il nodo esuberi. Vertenza in sospeso fino al prossimo incontro di martedì 

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ULTIM'ORA - Si ferma la protesta dei lavoratori della Ast, che starebbero infatti lasciando  la sede stradale. Sembra infatti che i sindacati abbiano ricevuto una convocazione anticipata rispetto a quella del 18 novembre, per domani al ministero dello Sviluppo alle ore 16.00. 

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Non è chiarissimo quello che sia successo ieri al ministero dello Sviluppo economico tra le parti che discutevano il futuro dei lavoratori della Ast di Terni, visto che il nodo cruciale e fondamentale di questa vertenza, ovvero lo spettro dei licenziamenti, non sembra essere risolto. E se viene espressa soddisfazione per lo sblocco della trattativa in corso è bene farlo con cautela.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Mercoledì, 22 Ottobre 2014 19:26

Fabbriche chiuse, operai a casa, governo assente

ROMA - L’esito della vicenda delle acciaierie AST di Terni non poteva che essere quello che si sta prefigurando in queste ore, dato il silenzio del Governo italiano: l’avvio dello smantellamento dell’attività fusoria da parte della proprietà Thyssen Krupp con conseguente e progressiva riduzione di almeno 500 dipendenti diretti e altrettanti nell’indotto.

Pubblicato in Il punto

Pubblicato il rapporto annuale del Sipri

Pubblicato in Società

bianco.png