Visualizza articoli per tag: comune

ROMA  - Sui ritardi degli scrutini ai municipi romani è intervenuto Alessandro Lepidini, candidato consigliere al IX Municipio. “Il caos delle elezioni per i consigli municipali palesa in maniera allarmante il grave ritardo tecnologico della Capitale, - afferma Lepidini -  ferma ad un sistema arcaico di trasmissione dati recanti i verbali di scrutinio”. 

Pubblicato in Speciale elezioni
Etichettato sotto

NAPOLI  - La giunta comunale di Napoli ha approvato, assieme al bilancio preventivo, una delibera con la quale si introduce il reddito minimo cittadino.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Venerdì, 09 Ottobre 2015 15:40

Caro Ignazio Marino, la politica non s’improvvisa

ROMA - Le dimissioni di Marino sono state un atto atteso, inevitabile, liberatorio per i romani. Ma le modalità con cui il sindaco ha concluso il suo, diciamolo pure, infelice mandato, hanno rispecchiato perfettamente uno stile impacciato, contraddittorio e, nello stesso tempo, paradossalmente borioso.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

ROMA - A quasi venticinque anni dalla legge 221 del 1991, che ha inserito nel nostro ordinamento la facoltà del governo centrale di sciogliere i consigli comunali dei comuni infiltrati dalle mafie che sono diffuse nella penisola (da Cosa Nostra alla camorra campana, dalla ‘ndrangheta calabrese  allasacra corona unita pugliese e ancora allastidda siciliana), tutti quelli che studiano, o agiscono, sul fenomeno mafioso, si interrogano  oggi per chiedersi se lo strumento dello scioglimento dei comuni sia attuale e adeguato o se non sia il caso di modificarlo.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - "Cambiare Roma: due fasi, un solo obiettivo".

Pubblicato in Dazebao Roma
Etichettato sotto

ROMA - "E' vero, sono il nuovo Assessore ai Trasporti, anche se sto ancora aspettando la chiamata ufficiale di Marino. Sarà un lavoro duro, ma se fosse stato semplice ci sarebbe stata la coda."

Pubblicato in Dazebao Roma
Etichettato sotto
Giovedì, 18 Giugno 2015 13:08

Marino, no a dimissioni rimarrò fino al 2023

ROMA - Io non ho mai cambiato idea, sono qui per stare fino al 2023”. A dirlo è il sindaco Ignazio Marino durante la la conferenza stampa in Campidoglio per la presentazione dei risultati della riorganizzazione di Ama. Insomma nonostante il terremoto di Mafia Capitale e le numerose richieste di dimissioni, Marino sembra non voler fare nessun passo indietro, anzi si dice sempre più intenzionato a tirar dritto per la sua strada e, a chi gli chiede se abbia ritenuto ingenerose le critiche di questi giorni nei suoi confronti, Marino risponde: "Io giudico l'intervento alla fine, quando il paziente dopo la rianimazione abbraccia i familiari e torna a casa”. 

Pubblicato in Dazebao Roma
Etichettato sotto

ROMA - Momenti di tensione oggi in Campidoglio dove eletti e sostenitori del Movimento Cinque Stelle hanno assediato il Comune, cercando di fare irruzione all’interno  della sala consiliare, dove si stava discutendo della sostituzione dei consiglieri arrestati. Al grido di "mafiosi" e "onestà” e chiedendo "fateci entrare buffoni”, sono state chieste a gran voce anche le dimissioni del sindaco Ignazio Marino. 

Pubblicato in Dazebao Roma
Etichettato sotto

ROMA - Nuova occupazione in via delle Vergini da parte dei dipendenti della Milano 90. I lavoratori, "da mesi senza stipendio" e "a rischio posto di lavoro", hanno bloccato l'entrata del palazzo al civico 18 non permettendo l''accesso alla sede dei gruppi consiliari dell'Assemblea capitolina. Nessun ''inconveniente'' invece a largo Loria, sede delle commissioni comunali permanenti e di altri uffici capitolini.

Pubblicato in Lavoro

 

ROMA -  “Niente clausole ''sociali'', attività delocalizzate in Europa dell''est e 280 persone che rischiano di perdere il lavoro". Con queste preoccupazioni decine di lavoratori del call center 060606 hanno partecipato questa mattina alla commissione Trasparenza di Roma Capitale a via delle Vergini.

Pubblicato in Dazebao Roma
Pagina 1 di 3