Visualizza articoli per tag: italia

Tre mondi che non si incrociano, anzi divergono ogni giorno che passa. Uno di questo “mondi “ è l’Europa. Mario Monti viaggerà in lungo e in largo,incontrerà capi di governo, ministri, tecnocrati dei vari organismi. Interviste,dichiarazioni, nel segno dell’ottimismo, perlomeno del cauto ottimismo.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Martedì, 10 Luglio 2012 19:45

Gli strani conti del FMI sull’Italia

Il Fondo Monetario Internazionale ha diffuso il tradizionale rapporto Art IV dedicato all’Italia.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Dall'Ocse, (Organisation for Economic Co-operation and Development)   arriva l'ennesimo allarme sull'occupazione. Le previsioni, infatti, rivelate nel rapporto presentato oggi a Parigi parlano da sole, siamo sotto l'effetto domino di una crisi che continua ad aumentare le fila dei  disoccupati.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

BERLINO. - La crisi in cui versa l'Italia è colpa in gran parte dei sindacati, aggrappati alle loro «rendite di posizione»: è l'analisi di Der Spiegel che in un articolo di Jan Fleischhauer dal titolo «Appello alla mamma» lamenta che «purtroppo molti italiani credono che solo la cancelliera possa salvare il loro Paese» e invece «dovrebberofinalmente spezzare il potere dei sindacati, per rimettere in moto la loro economia».

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Monti è fiducioso, mentre  il direttore dell'agenzia Fitch vede nero: "L'Eurozona è a rischio"

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Il sogno di Sara Errani continua. La tennista italiana, testa di serie numero 21, si è qualificata per la finale del Roland-Garros battendo in tre set l'australiana, Samantha Stosur (N.6), 7-5, 1-6, 6-3 il risultato. Errani, che giocherà la prima finale di un torneo del Grande Slam, incontrerà la vincente tra la russa Maria Sharapova (N.2) e la ceca Petra Kvitova (N.4).

Pubblicato in Tennis
Etichettato sotto

In poche ore, questa mattina, il differenziale fra i nostri Bpt e i bund tedeschi decennali, è volato oltre la soglia dei 460 punti base, essendo partito da 436, vale a dire il livello più alto dal 19 gennaio. Il rendimento dei Bpt decennali è oramai al 5,93%, un livello che si avvicina pericolosamente alla soglia critica del 6%. Lo spread fra i titoli spagnoli e tedeschi è arrivato questa mattina ai 520 punti; gli interessi sui Bonos a cinque anni hanno superato il 6%.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

Oramai non è più soltanto Beppe Grillo, il trionfatore delle elezioni parmigiane, ad auspicarlo. Un’Italia che ritorna alla cara, vecchia lira comincia ad essere un’immagine che circola nei pensatoi economici e che raccoglie più di un’adesione.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

MILANO - Strano popolo quello degli italiani. Acquistano telefonini di ultima generazione, fanno a gara per avere IPad, tablet e smartphone, ma poi sono gli ultimi nella classifica europea ad usare internet.
È quanto emerge durante la settima edizione del Netcomm eCommerce Forum 2012, in corso al centro congressi MiCo di Fieramilanocity.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA Una volta tanto usiamo la parola “totem” che piaceva tanto agli esponenti della Confindustria, Marcegaglia in testa, allo stesso Monti, a ministri come Fornero,Passera, quando parlavano della riforma del mercato del lavoro, leggesi manomissione dell’articolo 18,  non riuscita, fino ad ora grazie alla mobilitazione dei sindacati e dei lavoratori.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

bianco.png