Visualizza articoli per tag: monti

L’ABC (Alfano-Casini-Bersani) ma soprattutto il nostro sagace Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano avevano ragionato applicando una ferrea logica: «Nominiamo un governo di professori universitari, i più bravi, presi dalle migliori Università italiane per mettere ordine in un mondo in disordine». Detto fatto. Individuato il premier (chi, se non Mario Monti?), si passa ai ministri.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

bianco.png