Visualizza articoli per tag: sindacati

SIENA - Nuova giornata nera per Rocca Salimbeni, che da tempo non vede uno spiraglio di sole.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

SIENA - Sono passati cinque mesi da quel famoso 9 maggio, giorno in cui Rocca Salimbeni  fu invasa dalle Fiamme Gialle. Centocinquanta i finanzieri impegnati nella perquisizione. Oggetto dell’inchiesta della Procura l’acquisizione di Antonveneta da parte di Mps, avvenuta a fine 2007.

Pubblicato in Lavoro

ROMA - Per la scuola, oltre all'ulteriore blocco dei contratti e degli scatti d'anzianità, l'ultima trovata è l'aumento di un terzo dell'orario di lavoro a parità di salario per le scuole secondarie.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Ma di cosa hanno discusso per cinque ore Monti,Passera, Fornero, Barca, Marchionne, Elkann?  Il premier smentisce che  si sia parlato di cassa integrazione straordinaria, di incentivi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Ultime  iniziative nei luoghi di lavoro e nei territori in preparazione dello sciopero generale dei servizi pubblici proclamato dalle organizzazioni di  categoria  di Cigl  e Uil  insieme alle due Confederazioni sindacali. ,lo sciopero generale dei  lavoratori dei servizi  pubblici.

Pubblicato in Lavoro

ROMA - E' ancora incerta la conclusione della vertenza dei lavoratori Alcoa, che rischiano di rimanere senza lavoro. 

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Il ministro dell’istruzione Francesco Profumo annuncia nuovamente la “ rivoluzione nella scuola”.  Cattedre solo attraverso i concorsi e non più con le graduatorie che vengono eliminate.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - "Una cosa è certa: il governo non starà a guardare. Siamo assolutamente determinati a mandare avanti il programma di risanamento ambientale, che non prevede la chiusura dell'impianto Ilva di Taranto". Così il ministro dell'ambiente Corrado Clini commenta la decisione della magistratura riguardo l'azienda tarantina.

Pubblicato in Primo piano

TARANTO - Il gip Patrizia Todisco, sembra abbia firmato il provvedimento di sequestro (senza facoltà d'uso) degli impianti dell'area a caldo dell'Ilva di Taranto e misure cautelari per alcuni indagati nell'inchiesta per disastro ambientale a carico dei vertici Ilva. I provvedimenti non sono stati ancora eseguiti. La notizia si è appresa da fonti vicine all'inchiesta, anche se non ci sono al momento conferme ufficiali.

Pubblicato in Lavoro
Mercoledì, 25 Luglio 2012 16:59

L’estate calda dei bancari

L'estate che stiamo attraversando verrà sicuramente ricordata come uno dei periodi più travagliati e confusi che il nostro Paese abbia mai vissuto dal secondo dopoguerra ad oggi.

Pubblicato in Il punto