Visualizza articoli per tag: sindacati

ROMA - Riparte il confronto tra Alitalia e sindacati, ormai sospeso da più di due mesi. L'azienda ha convocato infatti le organizzazioni dei lavoratori per martedì 29 alle 9 nella sede di Assaereo. Al centro del confronto la situazione aziendale anche alla luce della delicatissima trattativa con Etihad per un possibile ingresso del vettore emiratino nel capitale della compagnia italiana.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Mercoledì, 16 Aprile 2014 21:11

Il “riformismo” e l’inflazione delle parole

ROMA - Come sempre accade nei periodi di disfacimento, anche in questa tristissima stagione tutto si perde e tutto si degrada: i princìpi, i valori, gli ideali, la memoria delle lotte sindacali per ottenere condizioni di lavoro meno disumane e, naturalmente, i sacrifici dei partigiani durante la Resistenza per liberarci dal nazi-fascismo e far nascere la Costituzione che – a detta di molti costituzionalisti – è “la più bella del mondo”.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Gran folla all’Eliseo, storico teatro romano. Ma sul palcoscenico non ci sono attori ma i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil di Roma e del Lazio, in platea e in galleria i delegati capitolini, delle aziende che fanno capo al Campidoglio, i segretari delle Federazioni di categoria.

Pubblicato in Primo piano

ROMA  - Oltre 200 lavoratori della cooperativa Osa e del policlinico Umberto I hanno partecipato stamani all'assemblea pubblica organizzata da Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl di Roma e Lazio, nell'area pedonale dell'ospedale, a difesa dei 700 lavoratori che rischiano di essere licenziati.

Pubblicato in Lavoro

ROMA  - Raggiunta in nottata al ministero del Lavoro l'intesa su Micron, scongiurati i 419 licenziamenti. Lo riferisce la Fim Cisl.

Pubblicato in Lavoro

Camusso (Cgil): “Vecchie ricette che hanno già fallito”

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - “Nel pieno della crisi più grande dal dopoguerra ad oggi i sindacati delle costruzioni scelgono la strada della sostenibilità  e della qualità  e lo fanno mettendo in campo idee e proposte che forse qualcuno farebbe bene ad ascoltare. La presentazione del protocollo sulla sostenibilità sottoscritto dai sindacati delle costruzioni Fillea, Filca, Feneal, l’Ordine degli Architetti di Roma ed il Consiglio Nazionale   dimostra quante competenze ed esperienze ci siano nei corpi intermedi della società .   Ribadito che lo sviluppo del paese passa da città  più vivibili, da case sicure ed efficienti, costruite con lavoro sicuro e di qualità  e su questi obiettivi, con l’Ordine degli Architetti, abbiamo definito una linea comune di lavoro e proposta. 

I sindacati con gli Architetti: sostenibilità e qualità

Sempre a proposito degli obiettivi da noi enunciati, sostenibilità e qualità, va detto  in teoria sono tutti d'accordo ma la differenza la fanno i comportamenti: da parte delle imprese, che non debbono inseguire la competizione al ribasso,  da parte delle istituzioni.  I provvedimenti annunciati dal governo  saranno il banco di prova.  debbono subito trasformarsi in cantieri e, soprattutto, debbono produrre opere di qualità  e con lavoro di qualità. 

Alcune scelte del governo non vanno nella direzione giusta

Ma  alcune scelte del governo non stanno andando nella direzione giusta .Mi riferisco in particolare alla sostanziale cancellazione del Durc, prevista nel provvedimento in materia di mercato del lavoro.  Durc è la sigla di uno strumento importante, documento unico di regolarità contributiva, è l'attestazione dell'assolvimento, da parte dell'impresa, degli obblighi legislativi e contrattuali nei confronti di INPS, INAIL e Cassa Edile.Allora, anziché teorizzare in maniera provocatoria la logica del fai da te, il governo ascolti architetti e sindacati dell’edilizia, perché su modalità  e procedure di progettazione, su come si possa garantire la realizzazione in tempi rapidi di opere fatte bene, sostenibili, nel rispetto delle regole e della qualità  del lavoro e dell'impresa l'Esecutivo  potrebbe imparare qualcosa di utile. La prima occasione è il programma di edilizia scolastica: abbiamo chiesto di confrontarci con l'apposita unità  di missione .Ora attendiamo risposte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Mercoledì, 26 Marzo 2014 14:56

Senza corpi intermedi non c’è democrazia

ROMA - Ha spiegato giustamente Stefano Fassina, su “l’Unità” di ieri, che “senza sindacati e organizzazioni di categoria si scivolerebbe facilmente nei movimenti dei forconi” e che “chi ha responsabilità politica è giusto che non accetti veti da parte di nessuno, ma una democrazia di qualità si fonda anche sul ruolo attivo e propositivo della rappresentanza economica e sociale”.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA -  Se la Ministra Marianna Madia vuole cambiare verso rispetto agli anni bui della controriforma Brunetta, siamo disponibili a darlei una mano.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Davvero questo Paese è molto  confuso. I media fanno del loro meglio per confondere ancora di più quella che si chiama opinione pubblica.

Pubblicato in Il punto

bianco.png