Visualizza articoli per tag: tassi

Giovedì, 10 Marzo 2016 17:31

Bce taglia i tassi

BRUXELLES - Revisioni al ribasso sulle previsioni di crescita economica e drastico taglio sulle attese di inflazione da parte della Bce.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Mercati finanziari in forte rialzo dopo le parole di Mario Draghi. Il presidente della Bce, nell'attesa conferenza stampa, ha dichiarato che il board della Banca ha deciso di aumentare il quantitative easing, ossia il piano di acquisto di titoli, a 80 miliardi di euro al mese con la possibilità di acquistare (questa un'altra novità assoluta) anche titoli di società non finanziarie. Inoltre sono stati diminuiti nuovamente i tassi di interesse portandoli al minimo storico. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - I tagli dei tassi decisi dalla BCE ed annunciati ieri da Draghi sono solo una piccola limatura, la riduzione dallo 0,15 allo 0,05 per cento avrà evidentemente effetti limitatissimi, ma un effetto maggiore si potrà avere dagli annunci fatti dal Governatore in conferenza stampa.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

 

ROMA - Per vedere gli effetti delle misure annunciate a giugno ci vorrà tempo e per questo i vertici dell’Eurotower scelgono la via della prudenza.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

La BCE ha abbassato i tassi di interesse di riferimento al minimo storico in Europa. Con il taglio di 25 punti base, si è infatti passati dallo 0,75%,  fissato a luglio 2012, allo 0,50%. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Purtroppo, la drastica caduta della stipula di mutui nel 2012 è un dato che non sorprende nessuno.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - In Italia  mutui  insostenibili. E' questo il risultato della ricerca di Confartigianato, che a maggio ha rilevato che il tasso d'interesse sui prestiti alle famiglie si attesta al 4,12%, pari ad un aumento di 103 punti base rispetto a un anno fa. In pratica gli italiani per pagare devono sborsare il 30,9% del reddito.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Riunione complessa quella di oggi del Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea che si è conclusa con la decisione di mantenere lo i tassi di interesse di riferimento dell'area euro al minimo storico dell'1 per cento, ovvero al minimo storico nell'area euro dopo i due tagli, ciascuno da un quarto di punto, operati a novembre e dicembre 2011.

Pubblicato in Finanza & Mercati
Etichettato sotto

Secondo il ministro Sacconi una delle cause della disoccupazione sta anche nello sfavore che le famiglie italiane provano nei confronti dell’istruzione tecnica e professionale. Siamo un popolo che vuole i figli tutti ingegneri, avvocati, medici

Pubblicato in Primo piano

bianco.png