Visualizza articoli per tag: voto

Venerdì, 11 Aprile 2014 13:55

Il voto delle donne sarà rosa?

ROMA - Il programma televisivo di maggior successo della Rai da alcuni anni  è  “L’eredità” ,  il cosiddetto pre-serale condotto da Carlo Conti  che va in  onda  dalle 19 alle 20, prima del Tg Uno. E’ quello di maggiore ascolto fra i tanti telequiz  ai quali la tv generalista, sia pubblica  che privata,  non può rinunciare se non vuole perdere  buona parte del suo pubblico più affezionato, quello anziano.  

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Lunedì al Senato il voto di fiducia sul Governo

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Dopo la bagarre di ieri approda nell'aula della Camera dei deputati il testo della riforma elettorale, approvato senza modifiche dalla commissione Affari Costituzionali.  In Aula parte quindi la discussione della proposta di legge  recante modifiche alle norme per l'elezione  e reintroduzione del voto di preferenza.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Alle ore 10:30 di domani ci sarà il voto alla Camera per l'approvazione della legge di Stabilità. Un percorso lungo e tortuoso, quello del decreto, che porterà anche il Governo a chiedere la fiducia, in modo da snellire il più possibile l'iter di approvazione dello stesso.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Si attende il voto di fiducia a Letta

Pubblicato in Primo piano

ROMA - La giunta per il regolamento del Senato   alla fine , dopo polemiche, sospensioni delle sedute, ha votato , sette per il voto palese  e sei contrari sulla decadenza di Silvio Berlusconi da parlamentare. Determinante il voto di Linda Lanzillotta (Scelta civica) che si pè andato ad aggiungere ai voti dei senatori del Pd, M5S e Sel.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Rinviata la decisione sul modo di votare e sulla data della seduta

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - A fare l'ago della bilancia su un'ipotetica crisi di governo è sempre l'imminente voto in giunta per decidere della decadenza da senatore di Silvio Berlusconi. Motivo per cui il centro destra ha ribadito di essere prontissimo a staccare la spina. Insomma la confusione è tanta, tra voto palese e scrutinio segreto, tra voci confortanti e altre che vedono all'orizzonte una crisi che più nera non si può.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Sabato, 14 Settembre 2013 17:43

Berlusconi. Verso il voto palese, il Pdl isolato

ROMA - Contro il voto segreto sulla decadenza di Silvio Berlusconi. E' questa l'ipotesi lanciata alla quale stanno aderendo in massa i partiti, mettendo di fatto in isolamento il Pdl. Insomma, dal Movimento 5 Stelle, ieri, alla Lega Nord, dal Pd a Sel, oggi la parola d'ordine è  "voto palese", ovvero dare un volto e un nome a coloro che intendono salvare il cavaliere, già condannato in Cassazione a quattro anni di reclusione sul processo Mediaset.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Venerdì, 31 Maggio 2013 16:19

Non si vota più come una volta!

Ho appreso su FB che, per cercare di attenuare il crollo di consensi registrato nelle recenti elezioni amministrative, il guru delle stelle ha paragonato il recente voto di Roma con quello di cinque anni fa. Dal che risulterebbe uno strepitoso aumento del 222%! Solo un cialtrone come lui potrebbe essere capace di una cosa così azzardata.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

bianco.png