Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Aprendo la conferenza  stampa in streaming, sulla pagina facebook dedicata, per annunciare i finalisti del premio Zavattini 2020-2021, il Presidente di AAMOD - Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico – Vincenzo Vita ha affermato: “Nell’esperienza del Premio Zavattini, la memoria si va a riorganizzare in un sapere diverso, dal momento che lavorare sul materiale passato vuole rappresentare una sorta di miccia che accende una nuova forma di creatività, una sorta di interattività non appiattita, un modo di valorizzare nuove forme generazionali.

Torna sullo schermo David Copperfield, il romanzo di maggior successo di Charles Dickens pubblicato per la prima volta nel 1849, in una trasposizione di Armando Iannucci, regista, attore e sceneggiatore scozzese di origine italiana.

ROMA - Nonostante il Covid19 la capitale non rinuncia alla sua Festa del Cinema, tuttavia la quindicesima edizione, che si svolgerà dal 15 al 25 ottobre, sarà ricordata purtroppo per l’assenza del grande pubblico a causa delle necessarie misure di sicurezza: per evitare assembramenti all’Auditorium si entrerà solo con accredito, invito o prenotazione tramite app.

LUCCA – E’ degno di nota il complesso medievale di San Micheletto, che a Lucca ospita la Fondazione Ragghianti. Una sede tersa, con un porticato che respira silenzio e meditazione perché ha un albero genealogico religioso e antico: la prima struttura della chiesa di San Michele fu, infatti, edificata nel 720 dopo Cristo.

Soccorrere i migranti, naufragati dopo essere scappati da guerre, carestie, fame e approdati sulle coste siciliane in cerca di una vita accettabile, non è tanto e solo questione di tecnica, ma di cuore e coraggio.

Ambientato in provincia dove la privacy è più difficile e i pregiudizi pesano, “Nati 2 volte” racconta di una famiglia di Foligno che, nel 1989, decide di trasferirsi a Milano perché ha vergogna di Teresa, la figlia che vorrebbe cambiare sesso e non sopporta le chiacchiere della gente.

Nell’ambito di RomaEuropa Festival 2020 OHT [Office for a Human Theatre] Presenta 19 LUGLIO 1985. UNA TRAGEDIA ALPINA regia, scena e testo di Filippo Andreatta 

 “Roubaix, una luce nell’ombra”, in francese Roubaix, une lumière di Arnaud Desplechin, presentato in concorso al festival di Cannes 2019, in Italia esce il 1 ottobre 2020. Nel film l’attore Roschdy Zem interpreta con maestria Yacoub Daoud, ispettore capo della polizia della città di Rubaix, la più povera di Francia e confinante con il Belgio.

ROMA – Il già tre volte Premio Oscar per la migliore fotografia, cinque volte laureato honoris causa e vincitore del Nastro d'Oro nella 74esima edizione dei Nastri, Vittorio Storaro torna a Roma, a Palazzo Merulana, da venerdì 18 settembre a domenica 1 novembre 2020 con la mostra Vittorio Storaro: Scrivere con la Luce”, nella quale è fotografo narratore per immagini fisse in movimento.

ROMA - Sarà visibile gratuitamente al Museo Carlo Bilotti di Roma dal 17 settembre 2020 al 10 gennaio 2021 Cruor” la personale di Renata Rampazzi,  presentata dallo storico dell’arte e curatore  Claudio Strinati, e  dalla sovrintendente capitolina ai beni culturali, Maria Vittoria Marini Clarelli, l’esposizione ripercorre la lotta che la pittrice ha condotto sin da giovane per la parità delle donne e la loro emancipazione.

Cerca nel sito

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Bioinformatica: tra ricerca e supporto tecnologico

Bioinformatica: tra ricerca e supporto tecnologico

Intervista a Giovanni Morelli di Prisma Spa: “l'informatica procede a ritmi vertiginosi. Dai potenziamenti delle componenti hardware alle evoluzioni dei paradigmi software” 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

David di Donatello. Emozionata Sofia

David di Donatello. Emozionata Sofia

Quella di Sofia Loren alla serata dei David di Donatello è stata un’apparizione di pochi minuti ma di grande effetto.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]