Visualizza articoli per tag: camusso

ROMA - Inciucio atto due? Il futuro dei due principali partiti italiani degli ultimi anni, è andato da tempo facendosi alquanto incerto. Abbiamo già avuto modo di parlare della frammentazione in atto nel panorama politico nostrano, così pure dei possibili scenari che si potrebbero prefigurare in prossimità delle prossime elezioni.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - «Per un'eredità ci vuole il de cuius» Il segretario del Pdl, Angelino Alfano, ha risposto così a una nuova domanda sulla sua successione a Berlusconi. «Il de cuius - ha sottolineato - non c'è. E non c'è motivo per attrezzarsi per l'eredità».

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Venerdì, 14 Ottobre 2011 17:11

Berlusconi salvato dai sostenitori dell’eutanasia

ROMA - È l’ora dei commenti e delle domande: di che morte morirà questo Governo? Esclusa la morte “naturale” questa volta sono stati proprio i sostenitori dell’eutanasia a non volere staccare la spina al moribondo Berlusconi e così , con un colpo da gran maestri hanno votato.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - La politica è prevedibile. Il disastro continua con l'affermazione della maggioranza che ottiene ancora una volta la fiducia. La sterile quanto miope politico dell'opposizione credeva forse in un miracolo!

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Governo battuto sull'art. 1 del rendiconto di Stato. E' forse giunto il momento della svolta. Frasi troppe volte dette e scritte, ma non eravamo mai giunti a situazioni di ingovernabilità come quella che si è resa evidente dopo il voto sul bilancio dello Stato.  Berlusconi come sempre dispensa la sua arroganza e, irremovibile, vuole mantenere la rotta senza neppure conoscere la méta verso la quale è diretto.  I

Pubblicato in Primo piano
Venerdì, 07 Ottobre 2011 20:30

Buon compleanno “compagno” Vladimir

ROMA - Era la fine agosto 2005 quando il presidente russo Vladimir Putin e sua moglie Lyudmila si recarono in visita al premier Berlusconi accompagnato dalla moglie Veronica. Da allora di “fatti” e “fattacci” ne sono passati parecchi ma nulla ha scalfito la forte amicizia e la complicità tra i due uomini di potere.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Un vero chiodo fisso quello di Pdl e Silvio Berlusconi per intercettazioni e informazione. È indiscutibile che per il presidente del Consiglio, l'informazione è controllo a cui vuole far da padrone. Priorità assoluta per il blocco delle intercettazioni che raccontano di inquietante faccende che riguardano l'Italia. Il testo presentato arriva dal ddl Mastella, sulla falsa riga di quello di Alfano abbandonato il 10 giugno perchè ritenuto troppo “blando”.
La versione riveduta contiene vistose “cuciture a misura” per il Cavaliere.

Pubblicato in Società
Venerdì, 30 Settembre 2011 18:41

Per Mister B un regalo firmato Versace: "Me ne vado"

ROMA - Regalo di compleanno firmato “Versace”. È quello recapitato a Silvio Berlusconi nel giorno del suo 75° genetliaco. Un pensiero che certo si addice ad un “giovanotto” della sua età ma che forse avrebbe cortesemente rimandato al mittente se ne avesse conosciuto in anticipo il contenuto. «Sono rimasto deluso da Berlusconi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Chi aveva dubbi è stato accontentato. Berlusconi è nel mirino di tutti (giustamente) ma chi spera che ogni cosa torni al suo posto con la dipartita di Berlusconi, forse dovrebbe riflettere bene.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Quanto costa aiutare una famiglia in difficoltà economiche? E da quando un gesto di altruismo è reato? Il premier italiano è davvero un uomo incompreso costretto ad affidare alle pagine di un memoriale la sua “difesa” affinché possa bastare a fugare i dubbi che una sinistra “giustizialista” ed una giustizia “sinistrorsa” continuano a diffondere sul suo conto.

Pubblicato in Primo piano