Visualizza articoli per tag: camusso

ROMA - A distanza di qualche giorno, ciò che resta della visita di Benedetto XVI nella sua Germania, è senza dubbio la forte critica che il Pontefice ha mosso nei confronti di quella categoria di fedeli che spesso si ha timore a chiamarli con il loro vero nome: “bigotti”.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Il copione non cambia di una virgola. Berlusconi non va in Aula, Bossi tratta da "somari" coloro i quali espongono il tricolore, e il Pd si rifugia nei seminari per trovare l'ispirazione politica che gli consenta una spallata decisiva per "buttar" giù questo governo.    Come dire: "Niente di nuovo sul fronte italiano!" 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è intervenuto telefonicamente alla manifestazione del Pdl a Cuneo. Il solito fiume di parole, anzi, i soliti slogan che ci allontanano da questa paralisi politico-economica in cui l'Italia versa e ci ricordano quanto sarà difficile uscirne, almeno se le persone che guidano il Paese non cambieranno.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - L'incoerenza e l'affabulazione regnano sovrane. Chi pensava di risolvere ogni cosa puntando l'indice sul solo Berlusconi ha ricevuto una precisa risposta. In molti si aspettavano oggi qualche segnale di novità che puntualmente non è arrivato.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Se continuiamo di questo passo solo a Berlusconi rimarrà la licenza di "uccidere" se stesso. Gli orticelli vengono prima dell'interesse pubblico e di questo ci viene data prova ogni giorno. Casini, che si esprime sovente in tandem con le esternazioni di Marcegaglia-Confindustria, tenta di attribuirsi più importanza e "numeri" di quanti possa avere.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Il premier Silvio Berlusconi attacca i media dopo la rivelazione di declassamento da parte di Standard & Poor's : " Italia declassata? - ha detto il cavaliere - Colpa dei media". Una dichiarazione costata cara alla quarta carica dello Stato, al quale l'agenzia di rating ha immediatamente  replicato all'offesa celata di faziosità, tanto che  i voti di S&p non hanno nulla a che vedere con la politica.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Mentre la Grecia corre ai ripari contro il rischio di default e uscita dall’euro, la Standard and Poor's nella notte, a sorpresa, ha diminuito di un punto il voto al debito italiano.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - La realtà parla da sola e riporta un dato ineludibile rappresentato dal fatto che qualcosa di buono questa crisi l'ha pur fatto: è riuscita a rendere evidenti le mancanze di un governo, quello italiano, e del suo Capo, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. La cronaca è minuziosa nella ricostruzione di quello che per anni è stato un modo di gestire gli affari personali intrecciandoli con quelli del ruolo pubblico.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Se dieci ragazze potevano bastare a Battisti, di certo non sono sufficienti per Berlusconi. Per lui, che racconta a Tarantini il primo dell'anno, ce se sono molte di più. Uno scambio di confidenze e di passaggio di consegne con Giampi, che racconta il capodanno passato con Belen Rodriguez, Claudia Galanti e Manuela Arcuri.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Occorre fare una doverosa premessa sul fatto di rivolgere spesso e volentieri l'attenzione al "personaggio" Berlusconi, o semplicemente "B.", come è solito chiamarlo il buon Travaglio.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto