Visualizza articoli per tag: grecia

ROMA - Il problema e' che all'Unione Europea non piace la democrazia. Il cuore vero della questione a poche ore dal referendum e' tutto qui, in questa considerazione realistica, oggettiva, del tutto politica, di Yanis Varoufakis.

Pubblicato in Il punto

ATENE - Sono ore di tensione quelle che la Grecia, L’Europa sta attrevarsando, in attesa del referendum che si svolgerà domani. ”Quello che i creditori stanno facendo con la Grecia ha un nome solo: terrorismo". Così il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis in un intervista a El Mundo. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Una manifestazione a sostegno del popolo greco, per ribadire il NO ai ricatti dell'austerità nella giornata di solidarietà internazionale. E’ questo l’evento previsto dalle 19 a Roma in Piazza Farnese. “Perché, oggi, siamo tutti greci?, si legge nella pagina Facebook degli organizzatori.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

WASHINGTON - "In un'epoca di grottesca diseguaglianza di reddito, le pensioni dei greci non dovrebbero essere ulteriormente tagliate per ripagare le grandi banche ed i più ricchi finanzieri del mondo".

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Spesso vediamo politici, ministri, salire in cattedra a dettare la ''buona politica''.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - La vicenda greca svela la vera natura dell’Europa. Sono ore cruciali, quindi, non solo per il futuro della Grecia ma anche dell’Unione europea.

Pubblicato in Focus Economia
Etichettato sotto

ROMA - Sono tantissime le manifestazioni che si svolgeranno in tante capitali europee, come a Roma, per dimostrare solidarietà al popolo greco e sostenere il fronte del "NO" nel referendum che si svolgerà domenica, contro le politiche di austerity della troika.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

BERLINO - Chiammiamola "democratica" questa fase di trattativa tra Atene e l'ìEurogruppo con l'ultima parola che guarda caso finisce sempre in bocca alla cancelliera Angela Merkel. E' stat proprio lei oggi a inabissare la proposta lanciata dal governo di Atene.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Alla mezzanotte di oggi scade l’ultimatum per la Grecia che dovrebbe versare alla FMI la tranche di 1,6 miliardi di euro. Denaro che, come ha anticipato il ministro delle Finanze Yanis Varoufakis, la Grecia non pagherà. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Dagli effetti del referendum del 5 luglio, al rischio default, allo spettro della Grexit, al timore di scenari ignoti, che non hanno precedenti nella storia della giovane moneta unica.

Pubblicato in Economia

bianco.png