PARIGI - «La corsa alla presidenza della Bce gira a favore dell'italiano Mario Draghi». Lo scrive il quotidiano parigino Le Monde, che nelle pagine di economia dedica un articolo alle indiscrezioni, diffuse ieri dall'Handelsblatt, secondo cui il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble sosterrebbe la candidatura del governatore di Bankitalia per la successione a Jean-Claude Trichet. Le «fughe di notizie sulla stampa tedesca», sostiene il giornale francese, sarebbero un modo per «testare la reazione della popolazione e prendere la decisione di ufficializzare il sostegno».

Published in Finanza & Mercati

WASHINGTON - Migliora rispetto ai mesi scorsi la fiducia nelle prospettive dell'economia internazionale, e in particolar modo in quella dei paesi in via di sviluppo. Ma le lezioni del passato suggeriscono tuttavia di non abbandonare una buona dose di cautela. Non fosse altro perché sullo sfondo della ripresa campeggia un vero boom dei prezzi alimentari a cui bisogna rispondere con azioni immediate. La storia insegna infatti che le bolle sulle quotazioni delle commodity portano sempre alle lacrime.

Published in Imprese

VERONA - La crescita in Italia stenta da quindici anni e i tassi di sviluppo si attestano oggi intorno all'1%. Il Governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi, insiste su un messaggio che si ripete in tutte le sue uscite pubbliche: è la crescita la priorità delle priorità. In Italia, è la premessa, "la crescita stenta da quindici anni". La ricetta per invertire la rotta si fonda soprattutto sulla necessità di eliminare burocrazia. "A beneficio della crescita di tutta l'economia andrebbe un assetto normativo ispirato, pragmaticamente, all'efficienza del sistema", sostiene il numero uno di Via Nazionale, evidenziando che "nonostante i passi in avanti, l'Italia si segnala ancora in tutte le classifiche internazionali per l'onerosità degli adempimenti burocratici, specie quelli addossati alle imprese".

Published in Lavoro

ROMA - Axel Weber lascerà la guida della Bundesbank a fine aprile: l'annuncio, giunto dopo un incontro chiarificatore con Angela Merkel, conferma di fatto anche il suo abbandono della corsa per la poltrona di Jean-Claude Trichet alla Banca centrale europea, che vede Mario Draghi in pole position.

Published in Finanza & Mercati
Giovedì, 11 Novembre 2010 18:48

G20: sì alle nuove regole per la finanza

SEUL - Ora la parola passa ai governi: questo il messaggio che Mario Draghi lancia al tavolo del G20, da cui incasserà domani il via libera alle nuove regole sulla finanza messe a punto dal Financial Stability Board (Fsb), organismo da lui presieduto. Via libera che di fatto potrebbe rappresentare l'unico vero punto di intesa trovato dai leader mondiali a Seul, insieme a quello sulla riforma dell'Fmi.

Published in Finanza & Mercati
Giovedì, 28 Ottobre 2010 21:51

Draghi: "Disoccupazione oltre l'11%"

ROMA - Il mercato del lavoro in Italia non va meglio che negli altri grandi Paesi europei: la Penisola ha perso mezzo milione di posti in due anni e ha un tasso di sottoutilizzo che supera l'11%, come in Francia e peggio che in Germania e in Gran Bretagna.

Published in Lavoro
Pagina 2 di 2

Cerca nel sito

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intervista alla curatrice Daniela Cotimbo. Dal 5 al 30 maggio 2021, una rassegna collettiva che offre una nuova prospettiva di indagine sulle potenzialità espressive delle tecnologie, evidenziando anche un differente...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità nei…

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità  nei caratteri simbolo della nostra epoca

I geroglifici degli antichi Egizi, i bassorilievi sulle colonne romane, gli epigrammi di Marziale, le commedie in un atto di Achille Campanile, gli aforismi di Leo Longanesi.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]