Venerdì, 30 Dicembre 2016 11:37

Almaviva, a Roma persi 1.666 posti di lavoro

ROMA - Il 2016 si chiude con una notizia drammatica specie per la capitale. La sede di Almaviva  di Roma, infatti, ha chiuso definitivamente i battenti, mettendo alla porta ben 1.666 lavoratori.

Published in Lavoro

ROMA - Per i lavoratori di Almaviva non c'e' piu' tempo da perdere.

Published in Lavoro

 

ROMA -  “Niente clausole ''sociali'', attività delocalizzate in Europa dell''est e 280 persone che rischiano di perdere il lavoro". Con queste preoccupazioni decine di lavoratori del call center 060606 hanno partecipato questa mattina alla commissione Trasparenza di Roma Capitale a via delle Vergini.

Published in Dazebao Roma

ROMA -  «Marino licenzia 280 persone Call center 060606», «Se stava mejo quando se stava peggio. Marino sindaco de Tirana!!!», «060606 Il servizio non risponde più da Roma. No delocalizzazione», «La calamità più grande dal 2008 ad oggi: la Giunta Marino».

Published in Dazebao Roma

A rischio 632 posti di lavoro

Published in Lavoro

Cerca nel sito

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intervista alla curatrice Daniela Cotimbo. Dal 5 al 30 maggio 2021, una rassegna collettiva che offre una nuova prospettiva di indagine sulle potenzialità espressive delle tecnologie, evidenziando anche un differente...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità nei…

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità  nei caratteri simbolo della nostra epoca

I geroglifici degli antichi Egizi, i bassorilievi sulle colonne romane, gli epigrammi di Marziale, le commedie in un atto di Achille Campanile, gli aforismi di Leo Longanesi.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]