Visualizza articoli per tag: condanna

Legambiente: "Una sentenza storica"

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Martedì, 21 Maggio 2013 13:13

Dietrofront in Guatemala

Verdetto annullato contro l'ex dittatore Rios Montt.

Pubblicato in Mondo
Mercoledì, 08 Maggio 2013 19:52

Silvio Berlusconi condannato in appello

MILANO - Con un’accelerata al Processo Mediaset sui diritti Tv, questa sera è arrivato il verdetto dei giudici della seconda sezione della Corte d’Appello di Milano, che conferma la sentenza di primo grado e condanna Silvio Berlusconi a 4 anni di reclusione (di cui tre sono stati indultati) per frode fiscale, nell’ambito del processo sui diritti tv Mediaset.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Nell'attentato compiuto questa mattina da Luigi  Preiti davanti a Palazzo Chigi sono stati due i carabinieri feriti gravemente.

Pubblicato in Primo piano

PALERMO - Sette anni di reclusione. E' questa la pena richiesta dal procuratore generale Luigi Patronaggio per il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri, imputato di concorso esterno in associazione mafiosa. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Una sentenza storica quella emessa oggi, in primo grado di giudizio, dal giudice della IV Sezione Penale di Milano, Oscar Magi, che ha condannato quattro istituti di credito per la presunta truffa sui derivati, riconoscendo inoltre un risarcimento di 50 mila euro a carico delle 9 persone fisiche condannate a favore di una associazione di consumatori, unica parte civile del processo.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Ad una settimana esatta dalla sua apertura, questa mattina si è celebrato l’atto conclusivo del “processo – lampo” per il furto di documenti riservati dalle segrete stanze del Pontefice.

Pubblicato in Primo piano

Il marito dal 2009 in prigione. deve scontare 5 anni

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA -  Amnesty International ha giudicato oltraggiosa la sentenza di una corte d’appello del Bahrein che il 4 settembre ha confermato le condanne di 13 attivisti dell’opposizione e prigionieri di coscienza. L’organizzazione per i diritti umani ha chiesto il loro immediato e incondizionato rilascio.

Pubblicato in Mondo

OSLO - La corte distrettuale di Oslo ha pronunciato oggi la sentenza contro Anders Behring Breivik, l'estremista di destra di 33 anni, autore il 22 luglio 2011 di un massacrocostato la vita a 77 persone. Al killer sono stati inflitti 21 anni di prigione, in quanto l'imputato è stato giudicato sano di mente.

Pubblicato in Mondo