Visualizza articoli per tag: globalizzazione

 

La globalizzazione aveva promesso uguaglianza, benessere e sicurezza, ma finora ha tradito la sua missione. La rivolta sta esplodendo in tutto il mondo.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

“Le disuguaglianze e il riscaldamento sono le principali sfide del nostro tempo”-scrive il noto economista francese T. Piketty. Da qui la necessità di stipulare trattati internazionali che consentano di rispondere a queste sfide promuovendo un modello di sviluppo sostenibile. Da questo punto di vista, l’Accordo commerciale tra Canada e Unione Europea (CETA) è un trattato di altri tempi. E va quindi respinto.”

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - La globalizzazione ha reso la produzione economica più suscettibile al cambiamento climatico. È quanto sostiene uno studio condotto dall'Istituto di Potsdam per la ricerca sull'impatto climatico insieme alla Columbia University, secondo cui la vulnerabilità della rete economica mondiale agli stress di calore subiti dai lavoratori è raddoppiata nell'ultimo decennio. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Rafael Corea e Bernie Sanders si sono incrociati convegno  al convegno  “Centesimus annus”’ alla Pontificia Accademia delle Scienze sociali

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Dal 10 al 17 ottobre, forti dei 3 milioni di firme raccolte in tutto il continente, centinaia di migliaia di persone scenderanno in piazza per chiedere l’interruzione dei negoziati sul TTIP e gli altri accordi di libero scambio.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Il XII Rapporto sui Diritti Globali presentato oggi nella sede nazionale della Cgil è a dir poco drammatico. Ormai, infatti, più che di crisi dobbiamo parlare di catastrofe globale. Catastrofe che altro non è che il risultato di scelte politiche sbagliate e spesso disastrose.

Pubblicato in Il punto

Alla Camera di Commercio di Roma l'importante convegno promosso da ConfimpreseItalia. Presenti oltre 30 delegazioni diplomatiche e tutte le Agenzie che sono chiamate a promuovere e tutelare il Made in Italy

Pubblicato in Economia

ROMA - Manca meno di un mese al Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 2011 dell’Istat. La collaborazione avverrà con il ministero dell’Interno, le regioni, le province e i comuni,  che imprimeranno una fotografia della realtà italiana dal prossimo 9 ottobre al 20 novembre. Questo sarà il  15esimo censimento generale concomitante con i 150 anni dell’unità d’Italia.

Pubblicato in Società

bianco.png