Visualizza articoli per tag: CTO

ROMA - Dal momento in cui i sindacati hanno detto che il confronto con il governo sul mercato del lavoro entrava in una fase utile dopo le sparate del ministro Fornero, la ormai famosa “ paccata di miliardi”, è stato un crescendo dei media  fino a dare  per fatto l’accordo. Una pagina non bella per i nostri  giornali, sia quelli “montiani” che quelli “berlusconiani, i primi con l’obiettivo di parlar bene, comunque,  del goverrno, i secondi di parlar male.”I

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA -  "Sull'articolo 18  vedremo quali proposte saranno fatte: quelle sentite finora dal governo non ci convincono e non vanno bene".

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - “I soldi ci sono” : sembra un passa parola che inizia nel pomeriggio  di domenica quando  cominciano a filtrare notizie su quanto il governo avrebbe detto  il giorno dopo alle parti sociali.

Pubblicato in Il punto

ROMA -  “Lo ha detto la radio” si affermava una volta quando qualcuno metteva in dubbio quanto ti sostenevi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Dopo le infelici dichiarazioni di Emma Marcegaglia sui sindacati, la discussione sulla riforma del lavoro con in testa l'articolo 18 s'infiamma.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Questa notte ci è arrivata una mail in redazione che  abbiamo letto con grande attenzione, nonostante i toni accesi. La missiva, giunta da un padre di famiglia, ci ha fatto riflettere molto sui veri problemi che il governo italiano sta completamente ignorando, fuggendo di fatto alle proprie responsabilità nei confronti dei  cittadini, a prescindere dal loro credo politico.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Ecco la novità del governo: "Si potrà licenziare con l'accordo dei sindacati". Una mossa davvero incresciosa in barba all'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori.  E' questo infatti il risultato  della modifica all'articolo 8 della manovra approvato dalla Commissione bilancio del Senato e che ha mandato su tutte le furie  la Cgil che denuncia un attacco diretto alla Costituzione nel tentativo di distruggere l'autonomia del sindacato.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png