Visualizza articoli per tag: assise

ROMA - Dopo oltre due mesi di indagini, di testimonianze raccolte dagli inquirenti e da interrogatori a tutto campo,  l'inquietante vicenda di Melania Rea,  scomparsa il 18 aprile a Colle San Marco e ritrovata morta due giorni dopo nei boschi del Teramano sembra essere a una svolta. Infatti, nel registro degli indagati è finito il marito, Salvatore Parolisi, al quale questa mattina è stato recapitato l'avviso di garanzia. L'uomo, che al momento resta a piede libero, verrà interrogato venerdì prossimo ad Ascoli Piceno. La notizia dell'iscrizione nel registro degli indagati è stata confermata dal procuratore della Repubblica di Ascoli Piceno Michele Renzo.

Pubblicato in Primo piano

bianco.png