Visualizza articoli per tag: cgil

ROMA - Circa 300 procedure aperte e altrettante aziende nazionali (che hanno attività su almeno due regioni)  interessate, tanti i lavoratori coinvolti, con a rischio il loro futuro.  Il settore del terziario è profondamente lacerato dalla crisi economica, che si sta abbattendo da più di 4 anni sul paese. Commercio, turismo e servizi (vigilanza privata, studi professionali, appalti di pulizie, aziende termali) sono settori strategici, che coinvolgono più di 4 milioni lavoratrici e lavoratori, e sono ormai diventati una fetta importante del mercato del lavoro. 

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

NAPOLI - Prosegue la protesta delle lavoratrici e dei lavoratori della Coop Campania che sono saliti sul tetto dello stabile del punto vendita di Afragola. 

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

Lattuada: serve un’opera di ricostruzione con al centro il lavoro

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

Dal 12 al 15 settembre 4 giorni di dibattiti, musica e intrattenimento

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Per la prima volta dall'inizio della crisi sono oltre 9 milioni le persone che vivono nell'area della sofferenza e del disagio occupazionale.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

Acque sempre più agitate nella pubblica amministrazione. Dopo il nuovo blocco della contrattazione fino prossimo anno decido   dal governo che riguarda milioni di lavoratori scatta ancora  un allarme che riguarda i precari: dalla fine dell'anno sono a rischio rinnovo circa 150.000 persone.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

"Bisogna invertire quello che al momento sembra essere un inarrestabile processo di deindustrializzazione. Per farlo da un lato bisogna intervenire sugli ammortizzatori per allargare la platea, dall'altro è vitale mettere in campo misure che rilancino la domanda interna: solo per questa via potrà ripartire la produzione”.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Una mobilitazione per difendere il contratto nazionale e le tutele economiche e normative previste, uno sciopero di 12 ore, di cui le prime 4 da gestire unitariamente a livello territoriale entro il 31 agosto e le altre 8 programmate a livello nazionale in unica giornata, entro settembre.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

Sarà un’estate incerta, quella del 2013, sia a livello meteorologico sia per l’andamento della domanda e dell’offerta nel settore turistico.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Venerdì, 12 Luglio 2013 17:20

Cgil. I sindacati luci e ombre sul decreto lavoro

Sindacati in audizione al Senato sul decreto Lavoro. Per la Confederazione "no a peggioramenti, il Parlamento corregga solo le misure inique e le norme su ulteriori flessibilità che non ci convincono"

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png