Visualizza articoli per tag: commedia

L'unità del centrosinistra sembra allontanarsi ancora di più

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

L'Unione sindacale di base proclama la prima giornata  contro la manovra e "porcellum sindacale". Sciopero generale del Pubblico Impiego. Iniziative in tutto il mondo del lavoro ed in tutti i territori

Pubblicato in Lavoro

ROMA - La scorsa notte è stato firmato l'accordo unitario su contratti e rappresentanza sindacale tra la Confindustria e i sindacati Cgil, Cisl e Uil. Accordo che il governo ha salutato con estrema soddisfazione: "Grazie a Bonanni, Angeletti, Camusso e Marcegaglia per quello che hanno fatto oggi nell'interesse del Paese", ha detto il ministro Giulio Tremonti al quale ha fatto eco il ministro Sacconi: "In un Paese in cui il pluralismo sindacale è particolarmente accentuato e le relazioni industriali sono intense, è essenziale che tutte le grandi organizzazioni dell'industria abbiano raggiunto un accordo sul sistema delle regole comuni".

Pubblicato in Lavoro

BOLOGNA - Nella festa per i 110 anni della Fiom, Michele Santoro ha portato anche Roberto Benigni. Il comico toscano non ha saputo dire di no all'invito del conduttore: "Quando Michele m'ha chiesto di venire qui, ho detto subito di sì. Tanto, in questo periodo, con tutti questi Sì ci sono abituato".

Pubblicato in Società

BOLOGNA - "Tutti in piedi, entra il lavoro" è stato un evento anomalo e riuscito. Sorta di puntata straordinaria di Annozero, lo spettacolo festeggiava i 110 anni della Fiom.

Pubblicato in Società

ROMA - «Io non cambio idea. Queste sono le condizioni che ho posto e chiedo il voto del Comitato centrale perchè non ho nessuna intenzione nè di firmare e dimettermi nè di dimettermi». Così il leader della Fiom, Maurizio Landini, al Comitato centrale in corso oggi sulla linea tenuta nella vertenza della ex Bertone, ora Fiat.

Pubblicato in Lavoro

Decine di migliaia di studenti medi e universitari in appoggio allo sciopero della Fiom. Forte la richiesta alla Cgil di uno sciopero generale

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Domani sciopero indetto dai Cobas, che hanno esteso a tutti i lavoratori la protesta della Fiom dei metalmeccanici.

Pubblicato in Lavoro

ROMA - Sul sito del Pd Nazionale campeggia un banner che invita gli utenti e i militanti a chiedere le dimssioni del Premier. "La tua firma per cambiare l'Italia" .

Pubblicato in Primo piano

ROMA - «Questo referendum è illegittimo» perché è stato portato avanti «condizionando i lavoratori» con un «ricatto sulle persone». Lo ha ribadito il leader della Fiom, Maurizio Landini, parlando a «Che tempo che fa» su Rai3 condotto da Fabio Fazio. «Non è possibile in Italia lavorare solo così» ha aggiunto. «Noi abbiamo invitato a votare ma -ha sottolineato Landini- la condizione è stata difficilissima e nonostante questo le persone in stragrande maggioranza hanno detto no».

Pubblicato in Primo piano

bianco.png