Visualizza articoli per tag: complotto

ROMA - Raniero Busco è stato condannato a 24 anni per l'omicidio di Simonetta Cesaroni avvenuto il 7 agosto 1990 nello stabile di Via Poma.

Pubblicato in Primo piano

Secondo il criminologo Francesco Bruno, il vero assassino è ancora libero ed avrebbe ucciso anche l’ex portiere Pietrino Vanacore

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - "Fine pena mai", cioè ergastolo. E' questa la condanna chiesta oggi dal Pm Ilaria Calò nell'Aula bunker di Rebibbia nei confronti di Raniero Busco, unico imputato per l'omicidio dell'ex fidanzata Simonetta Cesaroni, uccisa in Via Poma con 29 coltellate il 7 agosto del 1990.

Pubblicato in Primo piano

bianco.png