Visualizza articoli per tag: corruzione

ROMA - L'Italia è sempre tra gli stati più corrotti al mondo. E’ questo quanto emerge dal Rapporto sulla corruzione della pubblica amministrazione pubblicato da Transparency International.  

Pubblicato in Primo piano

MELBOURNE - Le accuse di match truccati nel mondo del tennis lanciate da Bbc e Buzzfeed News sbarcano agli Australian Open, a dire la sua è il numero uno del mondo Novak Djokovic che rivela come nel 2007 gli vennero offerti 200mila dollari per perdere al primo turno nel torneo di San Pietroburgo.

Pubblicato in Tennis
Etichettato sotto

ROMA - La corruzione, di fatto, ruba il futuro ai più giovani e meritevoli e così impoverisce il Paese sul piano economico, politico e culturale comportando seri rischi per la credibilità della nostra immagine all'estero soprattutto per quanto riguarda il settore degli investimenti.

Pubblicato in Il punto
Lunedì, 21 Dicembre 2015 10:47

Banche: Vogliamo nomi e cognomi dei responsabili

Federconsumatori e Adusbef: chiederemo una interrogazione parlamentare in merito. Sit-in davanti alla Banca d'Italia  per rivendicare la tutela dei risparmiatori

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

NAIROBI  - "C'è corruzione in tutti i posti, anche in Vaticano, ci sono casi di corruzione". Così Papa Francesco allo stadio di Nairobi, dove ha incontrato i giovani kenyoti, rispondendo alla domanda di un ragazzo sulla corruzione del paese.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Venerdì, 13 Novembre 2015 16:25

La corruzione e il mercato delle nomine

ROMA - Uno dei principali settori in cui si concentra la corruzione è certamente quello delle nomine pubbliche, da sempre terreno fertile specie in  tutte quelle aree di intersecazione tra pubblico e privato per le quali la privatizzazione sembra poter garantire l'elusione dei controlli.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Giovedì, 12 Novembre 2015 12:37

Caso De Luca, per Renzi i nodi vengono al pettine

ROMA - Matteo Renzi sta facendo ultimamente parecchi errori, ma ora rischia di farne uno più grosso degli altri: lasciare Vincenzo De Luca al suo posto. E questa volta l’errore rischia di costargli veramente caro. 

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Mercoledì, 11 Novembre 2015 18:12

De Luca indagato, il Pd ora risponda

ROMA - Sembra ieri, quando il PD si prodigava a  candidare De Luca alla regione Campania, nonostante la vicenda giudiziaria che lo riguardava. Oggi le cose sono davvero diverse e forse lo stesso Matteo Renzi farebbe bene a fare una profonda riflessione, visto l'epilogo di questa vicenda. Anche nel rispetto di Ignazio Marino, cacciato senza indugi per qualche scontrino.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Milano si è riappropriata del ruolo di capitale morale del Paese, mentre Roma sta dimostrando di non avere quegli anticorpi di cui ha bisogno e che tutti auspichiamo possa avere in vista del Giubileo che aprirà i battenti il prossimo 8 dicembre”.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Giovedì, 29 Ottobre 2015 10:48

Corruzione percepita, Italia ancora al primo posto

ROMA - Un rapporto dell’OCSE attesta che l’Italia è al primo posto tra i 34 Paesi membri nella classifica sull’esposizione percepita tra i 34 Paesi membri di pubblici ufficiali e politici a fenomeni corruttivi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

bianco.png