Visualizza articoli per tag: expo

MILANO  - Mentre il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, si dice pronto per l'Expo ed elogia l'avanzamento dei lavori, si dice che Papa Francesco sia andato su tutte le furie quando ha scoperto che sono stati spesi ben 3 milioni di euro per il padiglione della Santa Sede, ovvero per soli 360 metri quadrati di superficie.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Gli Stati Uniti sono diventati nel 2014 i maggiori consumatori di vino del mondo davanti alla Francia e all’Italia con un quantitativo annuo vicino ai 30 milioni di ettolitri.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Storica industria torna italiana e sigla intesa tricolore con gli agricoltori

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Performance e idee sul diritto al cibo per un evento gratuito con Tristram Stuart e Giobbe Covatta

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Dopo quasi 2 millenni per l’Expo riaprono gli antichi mercati di Traiano del porto di Civitavecchia con il Terminal del Gusto di Campagna Amica che avrà il compito di accogliere i turisti croceristi e passeggeri in transito sui traghetti per le isole maggiori ed in arrivo nella Capitale.

Pubblicato in Enogastronomia
Etichettato sotto

ROMA - Grandi opere, appalti e tangenti. Questi gli ingredienti scaturiti nell'ambito dell'inchiesta della procura di Firenze che ha portato all'arresto di 4 persone, mentre 50 sono indagate.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

MILANO  - Ancora una volta il premier Matteo Renzi fa l’ottimista davanti alla platea milanese dell’Expo 2015. “La sfida è vinta, come sempre nel nostro Dna”, tuona il premier.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA Dopo Nestlè, acqua ufficiale di Expo, dopo Coca Cola partner soft drink di Expo, ora sbarca alla “fiera del cibo” il simbolo stesso della cattiva alimentazione globalizzata, ovvero: McDonald’s.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Lunedì, 23 Febbraio 2015 15:45

Treno Verde 2015. Edizione Speciale Expo Milano

Tornare alla Terra per seminare futuro: 50 giorni di viaggio verso l’Expo di Milano 

Tra le novità: gli Ambasciatori del Territorio e il “Progetto Conversione”  

Pubblicato in Società
Lunedì, 27 Ottobre 2014 17:24

Appello all'Expo e guerra alla fame

ROMA - Oggi la fame che perseguita grandi parti di mondo, determina migrazioni epocali, bibliche. Il Mediterraneo ogni giorno è tomba di una disperata umanità che cerca di superare i confini visibili e invisibili che la privano del cibo quotidiano. Le madri che affidano a criminali scafisti le sorti di un bambino che forse non vedranno mai più, si separano dal proprio affettivo biologico, nella speranza che il figlio possa avere un giorno la certezza di mettere insieme il pranzo con la cena e che quel cibo che ora manca, sia finalmente condito di libertà e di democrazia.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

bianco.png