Visualizza articoli per tag: genova

ROMA - Quello che Genova ed i suoi cittadini stanno vivendo è inaccettabile da ogni punto di vista.È necessario che la Procura vada fino in fondo per accertare responsabilità, sottovalutazioni, "sviste", superficialità ed impreparazione di chi era chiamato a mettere in sicurezza il territorio e prevenire disastri di questa portata.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Gli investimenti previsti dalla Legge Obiettivo per l’area di Genova parlano solo di grandi infrastrutture: tre miliardi per la Seconda autostrada di Genova “Gronda di ponente”, sei miliardi per il Terzo valico ferroviario, la linea ad alta velocità Milano-Genova in gestazione da oltre 20 anni. A cui si possono aggiungere i 45 milioni di euro previsti per la realizzazione dello scolmatore del Fereggiano, destinato a convogliare le acque del torrente.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - A 13 anni di distanza dal G8 di Genova, nel corso del quale un manifestante venne ucciso e diverse centinaia di persone furono ferite dalle forze di polizia, Amnesty International Italia ha ricordato che, nonostante alcune importanti sentenze, continuano a mancare scuse e assunzione di responsabilita’ per le violazioni dei diritti umani commesse nel luglio 2001 e si fanno ancora attendere riforme indispensabili – quali l’introduzione del reato di tortura e dei codici d’identificazione per gli operatori delle forze di polizia in servizio di ordine pubblico e altre misure finalizzate a una maggiore  trasparenza dell’operato delle forze di polizia.

Pubblicato in Diritti Umani

GENOVA - Si è svolta l’altra mattina l’udienza preliminare della causa che siamo stati costretti, come familiari e come Comitato Piazza Carlo Giuliani, ad intentare nei confronti del direttore del Giornale Alessandro Sallusti per quelle che riteniamo offese gravi rivolte all’indirizzo di Carlo in una trasmissione televisiva (Matrix) di qualche tempo fa.

Pubblicato in Primo piano
Mercoledì, 19 Marzo 2014 20:56

Frida Kahlo in mostra a Roma e Genova

L’icona globale dell’arte Messicana approda per la prima volta in Italia grazie a due esclusive esposizioni

Pubblicato in Arti visive
Etichettato sotto
Mercoledì, 29 Gennaio 2014 08:36

Genova, è necessario combattere la xenofobia

GENOVA -  Riguardo alla recentissima aggressione di quattro stranieri, le autorità di Genova seguono la pista "lite fra immigrati" e cercano i possibili autori del crimine proprio fra i senzatetto non italiani.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

EveryOne Group rinnova l'appello alle istituzioni e alle autorità: "L'intolleranza sta degenerando in barbarie; non ignorate le nostre richieste, che nascono da una lunga esperienza a contatto con le comunità emarginate e vulnerabili. Non abbandonate a se stesse tante famiglie colpite da discriminazione e indigenza"

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

GENOVA - 62 profughi provenienti da Mali, Senegal, Guinea, Congo e Pakistan sono giunti a Genova, dove la loro assistenza è stata affidata alla Comunità S.Egidio.

Pubblicato in Diritti Umani

ROMA - Deve essergli andato lo spumante di traverso ai superpoliziotti consegnati a fine anno agli arresti domiciliari, dove dovranno trascorrere il fine pena che residua dopo gli sconti dei quali hanno potuto godere. Sembra quindi giungere a conclusione la orrenda vicenda Diaz. Verrebbe da dire che il 2013 ha segnato un elemento di positività, che il ’14 potrebbe iniziare meglio, ma è impossibile non osservare che per arrivare alla applicazione delle condanne definitive di una delle più sporche esibizioni dei massimi vertici della polizia ci sono voluti dodici anni e mezzo.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

GENOVA - Dopo tredici anni si conclude un altro capitolo della controversa vicenda dell’irruzione alla scuola Diaz di Genova, avvenuta la sera del 21 luglio 2001, nei giorni in cui si svolgeva il G8. Tre superpoliziotti sono stati condannati per ciò che avvenne quella notte, colpevoli di falsa attestazione sulla presenza di bottiglie Molotov nella scuola, portate lì per giustificare l’irruzione.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

bianco.png