Visualizza articoli per tag: india

Quest’anno l’inizio dell’estate si celebra su un tappetino. Per la prima volta il 21 giugno è la Giornata internazionale dello Yoga, un evento fortemente voluto dall’India, che si appresterebbe a battere il record della sessione con più partecipanti.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Amnesty International India ha dichiarato oggi che lo stupro di gruppo e l’uccisione di due ragazze dalit a Badaun, nello stato di Uttar Pradesh, e’ un macabro segnale della violenza che le donne e le ragazze dalit subiscono in tutto il paese.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

MILANO -  L'omosessualità è ancora considerata un reato penale in India, in base al famigerato articolo 377 del codice penale. Nel dicembre 2013 la Corte Suprema indiana ha respinto un ricorso contro la reintroduzione del reato di omosessualità, nonostante le proteste della comunità LGBT indiana e internazionale. 

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

NEW DELHI - Questa mattina è arrivata da palazzo Chigi la conferma della notizia relativa alla decisione presa dalla Corte Suprema indiana di ammettere il ricorso dei due marò contro l’utilizzo della polizia Nia antiterrorismo.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA – Il Ministro degli Esteri Emma Bonino ha espresso in Senato tutto il suo dissenso sulle parole del segretario generale dell' Onu  Ban-Ki-Moon riguardo la richiesta di intervento da parte dell'Italia sul caso maro'.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - I due marò italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, sono addolorati per la morte dei due pescatori indiani, ma non si sentono in alcun modo responsabili dell'accaduto: lo hanno detto gli stessi fucilieri della Marina, che stamane - in attesa delle cruciale seduta dinanzi alla Corte Suprema, lunedì prossimo - hanno incontrato stamane la stampa italiana, presso la sede dell'ambasciata a New Delhi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Sabato, 25 Gennaio 2014 15:51

India, stupro “autorizzato”. Un orrore

ROMA - Non ha fatto notizia. Non ha trovato posto nelle prime pagine di quei giornali che , con qualche giorno di ritardo, hanno raccontato una storia tragica che viene dall’India. Non ci sono stati lanci di agenzia, nessun commento. Non un moto di sdegno,corale,pubblico. Un segnale che il mondo, il nostro paese, i media italiani, si stanno imbarbarendo. Pagine e pagine di retroscena, di cronache politiche insulse, chiacchiericci oppure filippiche, talk show segnati da grida, strilli.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Mercoledì, 15 Gennaio 2014 11:20

Marò. L'Italia ricorre alla Corte Suprema Indiana

NEW DELHI - La Corte Suprema indiana valuterà, sulla base della richiesta presentata dal governo italiano, se liberare i due marò per i ritardi nel processo che li vede accusati di aver ucciso due marinai del Kerala il 15 febbraio 2012. Lo riferisce la rete tv Ndtv che ha anche intervistato il ministro degli Esteri, Salma Khurshid, che ha ammesso di ritenere «imbarazzante» il ritardo accumulato dalla giustizia di New Delhi nell'avvio del processo contro Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Le adolescenti indiane vivono in uno stato di costante timore. Plan con la sua campagna Because I am a Girl lavora al fianco delle ragazzine perché possano dire: “Io non ho più paura”

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

Reintrodotto dalla corte suprema Indiana il reato di omosessualità mentre in Uruguay arriva il via libera alla distribuzione della maria

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

bianco.png