Visualizza articoli per tag: istat

ROMA - Secondo i dati diffusi oggi dall'Istat il potere di acquisto delle famiglie nel primo trimestre del 2015 sarebbe aumentato del + 0,8% rispetto allo scorso anno. Un dato, questo, che sicuramente non riflette la reale quotidianità di molti cittadini, messi a dura prova dalla crisi economica che ormai da anni attanaglia il nostro Paese.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - L’Istat fa sapere che la produzione industriale  sta calando. Infatti, l’ente rileva che ’’in aprile 2015 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,3% rispetto a marzo. Nella media del trimestre febbraio-aprile 2015 la produzione è aumentata dello 0,5% rispetto al trimestre precedente''.  

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Giovedì, 28 Maggio 2015 11:25

Istat. Cala la fiducia dei consumatori

ROMA - L'Istat attesta oggi come la fiducia dei consumatori sia tornata in calo: dai 108 punti di marzo ai 105,7 di maggio. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Oggi l'Istat ha comunicato le rilevazioni relative alle vendite al dettaglio nel mese di marzo 2015, che fanno registrare un calo del -0,1% rispetto a febbraio e del -0,2% rispetto a marzo dello scorso anno. Dati, questi, che rappresentano l'ennesima dimostrazione di una crisi profonda che ormai da anni affligge il sistema economico italiano. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - E’  davvero pietoso il Rapporto annuale Istat, diffuso oggi. Rapporto che di fatto smentisce anche i proclami di una ripresa che non si vede. A partire dei quasi 7 milioni di persone senza lavoro, stando ai dati dello scorso anno. Ma non è tutto.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Al 31 dicembre 2013 - sottolinea l'Istat - risultano detenute nelle carceri italiane 62.536 persone, il 4,8% in meno rispetto al 2012 (-8% sul 2010).

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Nella media del 2014, il tasso di disoccupazione raggiunge il 12,7% in confronto al 12,1% di un anno prima. L'incremento interessa entrambe le componenti di genere e tutto il territorio nazionale, in particolare il Mezzogiorno dove l'indicatore arriva al 20,7%. Lo comunica l'Istat.La disoccupazione, dunque, ha toccato nel 2014 il livello più alto dal 1977.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Appaiono piuttosto inverosimili i dati sulla fiducia dei consumatori.La stessa Istat ha appena finito di pubblicare i dati sulla contrazione dei consumi definendo il 2014 come l'ennesimo anno nero per il commercio al dettaglio; ora invece annuncia il "balzo della fiducia dei consumatori a febbraio, al top dal 2002".Due andamenti inconciliabili, che appaiono quantomeno curiosi.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Per il primo mese del 2015 l'Istat ha registrato un aumento della fiducia dei consumatori. Un dato come questo ci lascia a dir poco perplessi: ci chiediamo, infatti, come sia possibile rilevare uno stato d'animo all'insegna dell'ottimismo da parte delle famiglie italiane, attanagliate dalla crisi economica e pressate dalle continue scadenze di tasse e pagamenti. 

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Venerdì, 28 Novembre 2014 21:34

I dati contraddittori dell'occupazione

 

ROMA - Il ministero del Lavoro, in base ai primi dati sulle Comunicazioni Obbligatorie relative al lavoro dipendente nel terzo trimestre del 2014, parla di "un andamento positivo dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato, pari ad oltre 400 mila nuovi contratti, con un aumento del 7,1% concentrati nel settore agricolo ed industriale."

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

bianco.png