Visualizza articoli per tag: prezzi

ROMA – Una nuova ricerca pubblicata oggi da Greenpeace Germania, alla vigilia del Black Friday, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia, evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - I prezzi dei prodotti vegetali crescono del 6,1 per cento a luglio rispetto all’anno precedente, mentre quelli della frutta salgono del 4,1 per cento, ma nei campi è crisi, con i compensi corrisposti agli agricoltori che non coprono ormai neppure i costi di produzione.

Pubblicato in Economia

ROMA - L'ortofrutta è sottopagata agli agricoltori su valori che non coprono neanche i costi di produzione, ma i prezzi moltiplicano fino al 300 per cento dal campo alla tavola anche per effetto del controllo monopolistico dei mercati operato dalla malavita in certe realtà territoriali.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - I raid aerei di Arabia Saudita e alleati in Yemen fanno schizzare i prezzi del petrolio. Il barile del Brent ha guadagnato circa il 4%, attestandosi al di sopra dei 58 dollari. Mentre il WTI è salito a circa 51 dollari al barile. L’intervento nello Yemen infatti fa temere per la sicurezza dei carichi di petrolio mediorientale, visto che lo Yemen si trova sull’importante rotta commerciale del greggio. Il Bāb el-Mandeb, lo stretto tra questo Paese e Gibuti, ha visto passare quasi 4 milioni di barili di petrolio al giorno nel 2013, secondo Washington.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Nel 2014 i prezzi al consumo sono rimasti praticamente fermi (+0,2%), riportando le lancette del tempo al 1959, quando  si registrò una diminuzione di 0,5%. Le cause della deflazione di oggi sono però legate alla crisi economica e, quindi, completamente diverse da quelle di 55 anni fa.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - E’ un dato dalla lettura contrastante quello reso noto oggi dall’Istat e relativo all’andamento dei prezzi delle abitazioni nel nostro Paese nel terzo trimestre del 2014.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Venerdì, 12 Settembre 2014 11:56

Inflazione. Crollo prezzi frutta spinge a deflazione

ROMA- E’ la frutta fresca a far segnare il maggior crollo dei prezzi con un calo del 7,8 per cento rispetto allo scorso anno che spinge alla deflazione il settore dell’alimentare e delle bevande analcoliche (-0,2 per cento) con un trend negativo doppio rispetto al calo medio dell’inflazione dello 0,1 per cento.

Pubblicato in Economia

Ricadute di +107 euro annui per una famiglia di tre persone 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - In vista del weekend estivo, come al solito, si preannunciano gli "immancabili" aumenti sui prezzi dei carburanti. L'alibi ufficiale per questi aumenti ingiustificabili sono le tensioni internazionali, ma l'unica tensione reale è quella degli italiani, ormai esasperati dalla crescita di prezzi e tariffe.  

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Frena ancora, secondo l'Istat, il tasso di inflazione a marzo. Si attesta allo 0,4%, il valore minimo dal 2009. Segnano una crescita dello 0,7%, invece, i prezzi relativi al cosiddetto carrello della spesa, vale a dire i prodotti a più alta frequenza di acquisto.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Pagina 1 di 3

bianco.png