Visualizza articoli per tag: taglio

MOSCA - La Saras della famiglia Moratti entra nelle mire di Gazprom. Il colosso energetico russo, che fonda il suo impero sul gas, punta ora anche sul petrolio e, guardandosi intorno, in Russia ma anche al di fuori dei confini nazionali, non esclude la possibilità di mettere piede nella raffinazione italiana, puntando direttamente su una delle società leader del settore. La divisione petrolifera del gruppo, Gazprom Neft, sta infatti prendendo in considerazione l'acquisto di quattro o cinque raffinerie in Europa, in particolare in Gran Bretagna, Germania, Francia e Italia.

Pubblicato in Imprese

ROMA - Era già da qualche tempo che si parlava delle enormi riserve energetiche presenti nel bacino del Levante, nel Mediterraneo Orientale.

Pubblicato in Mondo
Pagina 2 di 2