Visualizza articoli per tag: cinema

La Giuria di VENEZIA 79, presieduta da Julianne Moore e composta da Mariano CohnLeonardo Di CostanzoAudrey DiwanLeila HatamiKazuo Ishiguro e Rodrigo Sorogoyen, dopo aver visionato i 23 film in competizione ha deciso di assegnare i seguenti premi:

Etichettato sotto

VENEZIA Va a Siccità di Paolo Virzì (Venezia 79) e al cast corale dei suoi protagonisti il Premio Francesco Pasinetti 2022 assegnato a Venezia, come tradizione, dal Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI).

Etichettato sotto

VENEZIA - Dalla luna all’Inghilterra di Georgia Oakley, regista del film Blue Jean (vincitore del Premio del Pubblico) passando per il Libano di Wissam Charaf (Dirty Difficult Dangerous, vincitore del Label Europa Cinemas) e per il Canada di Graham Foy (che con The maiden vince il riconoscimento BNL x Cinema del Futuro) fino all’Isola di San Miguel, nelle Azzorre (Portogallo), dov’è ambientato Lobo e cao, il film di Cláudia Varejão vincitore del GdA Director’s Award 2022. 

Etichettato sotto

VENEZIA - “Blonde” il film ispirato a Marilyn Monroe di Andrew Dominik, prodotto da Netflix e dunque destinato non solo alle sale, è tratto dalla biografia romanzata di Joyce Carol Oates.

Etichettato sotto

Maureen Kearney è stata una rappresentante sindacale dei lavoratori di una centrale nucleare di una multinazionale francese. salita alla ribalta delle cronache perché venne a sapere, e denunciò con coraggio, accordi top-secret che scossero il settore del nucleare in Francia.

Etichettato sotto

Una sera a Roma, il diciassettenne Tarek, immigrato di seconda generazione, sta andando a un appuntamento con i suoi amici, quando questi gli telefonano per chiedergli di passare prima a comprare qualche grammo di fumo.

Etichettato sotto

VENEZIA - Il riuso creativo del cinema d’archivio, lanciato dall’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico – AAMOD - sette anni fa, si avvia chiaramente a diventare sistema.

VENEZIA - “Amanda”, opera prima di Carolina Cavalli, partecipa alla Mostra di Venezia nella sezione Orizzonti Extra, ed è anche l’unico film italiano presente al Toronto International Film Festival che si svolge dall’8 al 18 settembre 2022.

Etichettato sotto

VENEZIA - Le scarpe rosse sono il simbolo della lotta alla violenza contro le donne. In tutto il mondo si susseguono iniziative di protesta contro un fenomeno che sta avvelenando le società del nostro tempo.

Etichettato sotto

VENEZIA - “Argentina, 1985” del regista Santiago Mitre è ispirato a fatti storici accaduti, protagonisti i procuratori Julio Strassera, Luis Moreno Ocampo e la loro equipe di giovani alle prime armi,  che osarono indagare e perseguire i responsabili della fase più sanguinosa della dittatura militare argentina, quella del colpo di stato durato dal 1976 al 1982. 

Etichettato sotto

bianco.png