Tensioni allo Stadio Olimpico per il derby Lazio-Roma

ROMA – Tensioni e cariche di alleggerimento allo Stadio Olimpico prima dell’inizio del Derby Lazio-Roma.

Due tifosi giallorossi sono stati aggrediti, uno dei quali accoltellato, nei pressi dello stadio Olimpico. Uno è stato colpito da un pugno, mentre l’altro è stato ferito con un coltello ad un gluteo. Entrambi sono stati soccorsi e non sono in gravi condizioni.

La polizia ha fermato tre ultras laziali, tra cui due minorenniIl maggiorenne fermato aveva con sè anche una bomba carta e un fumogeno. Durante i servizi di controllo della Digos, in precedenza, erano stati identificati altri undici ultras laziali.

Nei pressi di via Antonino da San Giuliano un gruppo di ultras della Lazio ha tentato di raggiungere i supporter romanisti verso Ponte Duce D’Aosta, ma ha trovato uno sbarramento delle forze dell’ordine, contro il quale c’é stato un lancio di oggetti, tra cui una molotov che si è incendiata una volta caduta in terra. La situazione è ora tornata alla calma.

Condividi sui social

Articoli correlati