Giuseppe Casadio

Giuseppe Casadio

URL del sito web: http://www.dazebaonews.it
Venerdì, 08 Febbraio 2013 14:51

Le panzane degli astuti dietrologi

ROMA - Le campagne elettorali è meglio vincerle che perderle. Non v’è dubbio. Quindi anche la sapienza tattica e una giusta dose di spregiudicatezza stanno nel conto. Ma ci sono limiti che dovrebbero essere da tutti riconosciuti e rispettati; quanto meno da tutti coloro che davvero aspirano a restituire credibilità e nobiltà all’agire politico.

A meno di tre settimane dal voto, nel bel mezzo di una campagna elettorale caratterizzata da una sola questione: riuscirà il centrosinistra ad avere la maggioranza anche al Senato?, propongo un rigoroso esercizio logico a quanti abbiano davvero a cuore il futuro dell’Italia e degli italiani.

Sabato, 26 Gennaio 2013 12:06

Monti, gesuitismi e altri artifizi

ROMA - Imperversa in tutti i canali televisivi e radiofonici un signore molto a modo che ammonisce gli elettori italiani a non fidarsi dei “partiti” -tutti indistintamente- per definizione non in grado di dare le risposte giuste alle vere esigenze della società italiana.

Mercoledì, 16 Gennaio 2013 17:18

Elezioni. Se me lo dicevi prima

ROMA - Sono parole di una stupenda canzone di Enzo Jannacci. Mi sono tornate alla mente leggendo nelle cronache politiche lo stupore, la disillusione ed anche la presa di distanze di molti (per fortuna) esponenti del movimento di Grillo, a fronte delle recenti sgangherate considerazioni del loro leader a proposito di fascismo e anti-fascismo, di “Casa Pound”, ecc.

Domenica, 13 Gennaio 2013 16:13

Liste elettorali. Vizi duri a morire

ROMA - Nelle settimane prossime saremo inondati da un profluvio di sondaggi, simulazioni sulla attribuzione dei seggi nel futuro Parlamento alla luce dei meccanismi previsti dal “porcellum”, proiezioni fondate sulle intenzioni di voto.

ROMA - C’è -c’è sempre stato- chi è pronto a sentenziare che nella competizione tutto è lecito, che non bisogna essere moralisti, anzi: che in politica è da perdenti esserlo.

ROMA - Pur sfrondandoli delle parole di rituale e rispettoso omaggio al Presidente Napolitano -peraltro del tutto meritato per il modo con cui ha saputo interpretare il suo ruolo per tutto il settennato- solo in parte i commenti correnti sulle pagine web dei principali quotidiani al messaggio di fine anno del Presidente colgono a pieno la intensità politica del suo discorso.

ROMA - Nelle cronache politiche odierne -anche se, comprensibilmente, non proprio in prima pagina- si dà conto della delusione che alcuni intellettuali di spicco esprimono nei confronti di una creatura politica appena nata: la lista di Antonio Ingroia.

ROMA - Dicembre è il mese dell’annunciazione, dell’avvento e della nascita; a gennaio si verificherà la epifania (manifestazione in forma visibile). Il viatico (la dotazione di vettovaglie per il viaggio) è stato già approntato dal Cardinal Bagnasco; l’evento è stato celebrato nel convento delle suore di Sion. Le fattezze del neonato ancora non sono contemplabili.

ROMA - Da vecchio “mercatolavorista” non mi riesce di resistere alla urgenza di aggiungere anche una mia riflessione alle molte che in queste ore corrono sul web e sui quotidiani circa le frequenti, e un poco sussiegose, esternazioni del sen. Pietro Ichino. 

bianco.png