Visualizza articoli per tag: allevatori

I consumatori hanno bisogno di messaggi chiari e indiscutibili, supportate da solide basi scientifiche e da una comunicazione basata sulla correttezza e veridicità perché temi delicati come quello della salute non  possono essere affrontati con superficialità.  

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Giovedì, 31 Marzo 2016 10:42

Allevatori in piazza, nuova guerra del latte

ROMA - La situazione è precipitata nelle stalle italiane ad un anno esatto dalla fine delle quote che coincide con la scadenza dei contratti che ha scatenato una nuova guerra del latte con migliaia di allevatori della Coldiretti che con trattori e mucche al seguito, lasciano le campagne per difendere il lavoro, gli animali, le stalle, i prati ed i pascoli custoditi da generazioni.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Dopo oltre 30 anni di applicazione il 31 marzo 2015 termina il regime delle quote latte con l’arrivo di nuove multe per l’Italia dove l’andamento del mercato è drogato da comportamenti scorretti che sottopagano il latte e il lavoro degli allevatori che sono costretti a scendere in piazza nella Capitale.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Coldiretti: "La mancata separazione delle filiere favorisce le truffe"

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Dopo la contestazione nella giornata di ieri che ha portato al blocco del traffico della frontiera del Brennero, anche oggi la Coldiretti ha deciso di inscenare una protesta e lo ha fatto predisponendo un piccolo recinto coperto davanti la Camera e ponendovi dei maiali.

Pubblicato in Lavoro

 

I “benealtristi” italiani sono quelle persone che, per difendere il loro status quo, dicono sempre che “i problemi son ben altri”. È oramai uno stratagemma trito e ritrito, che qualsiasi persona intelligente e minimamente informata riesce a smascherare. Ma loro, i “ benealtristi” continuano, confidando nel potere seduttivo delle loro perorazioni.

Pubblicato in Fatti & Opinioni

bianco.png