Lunedì, 22 Aprile 2013 16:17

Germania. Nasce il partito antieuro. In una settimana supera il 5%

Scritto da

BERLINO - È nato appena una settimana fa, ma il nuovo partito anti-euro tedesco già viaggia con il vento in poppa verso le elezioni del 22 settembre in Germania. Secondo un sondaggio dell'istituto Insa-Meinungstrend per la Bild, «Alternative fuer Deutschland» di Bernd Lucke ha già superato la soglia di sbarramento del 5%.

L'Unione Cdu/Csu perde un punto percentuale e scende al 38%; i socialdemocratici (Spd) mantengono il 26%, i Verdi il 15%, la Linke il 6%, i liberaldemocratici (Fdp) il 5%. Il partito dei Pirati non supera il 2%.  Il sondaggio è stato condotto su 2.030 persone tra il 19 e il 22 aprile.

In un'intervista a Focus, il leader dell'AfD, Bernd Lucke, si è espresso a favore di un'uscita dall'eurozona di Grecia, Cipro,  Portogallo, Spagna, Italia e «probabilmente» anche della Francia. A questa uscita dovrebbe seguire una fase transitoria di 4-5 anni con l'euro in parallelo alle monete nazionali. La fine globale della zona euro, con il ritorno al marco anche per la Germaniaa, dovrebbe avvenire, secondo i suoi piani, entro il 2020, al limite con un'unione monetaria con la Finlandia, l'Austria e l'Olanda.