Mercoledì, 16 Luglio 2014 07:54

Incidente metro Mosca. Salgono a 22 le vittime, fermati due tecnici. VIDEO

Scritto da

MOSCA -  E’ salito a 22 il bilancio dei morti nella metro di Mosca. Il ministero delle Situazioni di Emergenza russo ha reso noto oggi che «purtroppo, 22 persone hanno ricevuto ferite non compatibili con la vita» mentre altre «129 persone sono state ricoverate negli ospedali di Mosca».

L’incidente, avvenuto  ieri  mattina,  alle 8.39 russe, 6.39 italiane, sarebbe stato causato da un lavoro sui binari «effettuato male». «Uno scambio fissato con un normale filo di ferro da 3 mm che si è rotto: ciò ha portato ad un allentamento e al deragliamento». Lo rende noto l'agenzia di stampa Interfax citando il portavoce del comitato investigativo Vladimir Markin. Secondo altre fonti uno scambio sarebbe diventato «un ostacolo» al «percorso» del treno, «e ha portato al ribaltamento delle prime tre vetture».

Due persone sono state fermate, il supervisore dei binari Valeri Bashkatov e il suo assistente Iuri Gordov, che secondo gli investigatori «sono stati direttamente coinvolti nei lavori e nella successiva messa in opera» del nuovo sistema di scambio. Entrambi sono già stati interrogati e saranno accusati «al più presto», ha annunciato Markin, aggiungendo che gli investigatori intendono «identificare e incriminare tutte le persone coinvolte in questa tragedia, dagli esecutori ai dirigenti, che avrebbero dovuto controllare e garantire pienamente la sicurezza del trasporto metropolitano di Mosca».

Intanto oggi è stato proclamato un giorno di lutto a Mosca