Mercoledì, 18 Maggio 2011 13:54

Iran. Liberata la cronista di Al Jazira

Scritto da

ROMA - La giornalista di Al Jazira, Dorothy Parvaz, ha lasciato il carcere ed è arrivata a Doha, nel Qatar, con un volo proveniente dall'Iran. Lo ha reso noto la stessa emittente televisiva. La giornalista, con doppia cittadinanza statunitense e canadese, era scomparsa in Siria lo scorso 29 aprile.

L'emittente qatariota non ha chiarito se la Parvez sia stata detenuta in Siria o in Iran. Damasco aveva dichiarato di averla espulsa, ma Teheran non ha mai confermato il suo arresto, limitandosi ad affermare che la giornalista risultava indagata per "diverse violazioni" di legge. Accuse che sarebbero state confermate dal portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Ramin Mehmanparast, che ieri ha annunciato l'apertura di un'inchiesta sulla Parvaz per aver commesso almeno tre reati. La reporter, secondo Mehmanparast, era accusata  di essere entrata in Siria con un passaporto iraniano scaduto, di lavorare nel paese arabo senza il permesso per la stampa rilasciato dalle autorità e di avere altri passaporti, tra cui quello Usa. L'autorità iraniana, dal canto suo, non ha mai confermato il suo arresto.