Giovedì, 07 Luglio 2011 19:45

Lei vuole divorziare, lui costruisce una sedia elettrica per ammazzarla

Scritto da

LONDRA - Sembra quasi un racconto horror, ma non lo è affatto. Lei, di soli 18 anni chiede il divorzio, ma lui, 61 anni non vuole. E allora che fa il marito umiliato? Semplice, modifica la sua poltrona di casa rendendola una vera e propria sedia elettrica con tanto di filo di metallo collegato alla corrente elettrica. Poi invita la consorte a sedersi e infine tenta di dare il via alla tremenda scossa che la porterà a morte sicura.

Così Andrew Castle ha tentato di far fuori la giovane consorte nella sua casa nel Lancashire. Un piano che sembrava molto facile. Ma prima che lui inserisse la spina lei si è alzata, probabilmente ha avuto qualche sospetto. A qual punto il potenziale killer, visto sfumare il piano omicida, ha tentato di far sedere la donna, ma ne è nata una collutazione durante la quale la moglie ha avuto la meglio ed è riuscita a fuggire e andare dalla polizia. Il marito è stato così arrestato e condannato a dieci anni di carcere per tentato omicidio.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]