Lunedì, 22 Maggio 2017 14:54

Oms, si aggrava bilancio epidemia colera nello Yemen: 345 morti

Scritto da

SAM'A - Il bilancio dell'economia di colera nello Yemen si è ulteriormente aggravato, con 315 morti dal 27 aprile scorso, giorno del primo caso registrato. Le persone infettate sono 29.300, secondo quanto riferito oggi dall'Oms, l'Organizzazione mondiale della sanità.

Le vittime del colera sono state registrate in 19 province dello Yemen e l'epidemia si sta diffondendo con una rapidità senza precedenti, in un paese devastato da due anni di conflitto e le cui condizioni igienico-sanitarie sono estremamente precarie. Secondo l'ong Save the Children vengono diagnosticati ormai ogni giorno circa 1.000 casi sospetti, di cui circa 600 tra bambini. A questo ritmo l'epidemia potrebbe presto arrivare a 65.000 casi entro fine giugno. Il colera è un'infezione batterica altamente contagiosa che si diffonde attraverso acqua o cibo contaminati. In questo paese in guerra da due anni gli operatori umanitari hanno difficile accesso, soprattutto in alcune zone, quindi il bilancio dell'epidemia potrebbe essere ben più grave. Inoltre molti dipendenti del settore sanitario yemenita non ricevono lo stipendio da diversi mesi, con le strutture sanitarie al collasso. La guerra, che conta già 8.000 morti in maggioranza civili, ha provocato una grave crisi nello Yemen: circa 19 milioni di abitanti, vale a dire due-terzi della popolazione, hanno bisogno urgente di aiuti umanitari. 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]