Sabato, 10 Settembre 2011 14:31

Zanzibar. Affonda un traghetto sovraccarico, 163 morti

Scritto da

NUNGWI - Un traghetto sulla rotta Pemba-Zanzibar è affondato venerdì notte, nell'area di Nungwi. Sono 163 i cadaveri recuperati sinora nelle acque dell'Oceano indiano, al largo della Tanzania, ma si teme possano essere molti di più. Decine dei 325 superstiti sono in gravissime condizioni.

I passeggeri erano più di 500, ampiamente oltre il massimo trasportabile dal battello, e difatti le prime ricostruzioni dell'incidente sostengono che sia stato proprio il sovraccarico a causare la tragedia. Tuttavia le autorità non hanno ancora del tutto escluso problemi tecnici. Per le operazioni di salvataggio la Tanzania ha chiesto aiuto alla comunità internazionale.

FARNESINA - L'unità di crisi della Farnesina è costantemente in contatto con l'ambasciata italiana in Tanzania, per appurare se ci siano dei cittadini italiani coinvolti nell'incidente. Per il momento, non risulta che ci fossero turisti europei sul traghetto.

 

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]