Visualizza articoli per tag: REGIME

Mercoledì, 07 Settembre 2016 11:42

Siria. Il regime ha usato gas cloro ad Aleppo

BEIRUT - Le forze governative siriane sono state accusate di aver lanciato bombe contenenti cloro sopra un sobborgo di Aleppo, Soukkari, un quartiere ribelle della martoriata citta'.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

ROMA - In un nuovo rapporto diffuso oggi, Amnesty International ha denunciato che, a seguito del rafforzamento dei controlli governativi sulle comunicazioni col mondo esterno, i nord-coreani che cercano di contattare via telefono cellulare i loro parenti fuggiti all'estero rischiano di finire nei campi di prigionia politica o in altri centri di detenzione.

Pubblicato in Diritti Umani

 

La Casa Bianca non tratta con Damasco, ma in nome della lotta all’ISIL, l’ONU prova a gettare un ponte. All’indomani del discorso in cui Obama ha escluso la cooperazione con Bachar Al-Assad, il presidente siriano ha incontrato il mediatore delle Nazioni Unite Staffan de Mistura.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

Il marito dal 2009 in prigione. deve scontare 5 anni

Pubblicato in Diritti Umani

Caritas: "Situazione drammatica. Damasco è una città asfissiata"

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

DAMASCO - Sono almeno 52 le persone uccise in Siria nelle ultime 24 ore nella repressione militare condotta dal regime e nelle violenze in corso ormai da più di 15 mesi.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

DAMASCO -  E' stato postato su You tube questo video amatoriale, in cui i si vedono i  ribelli siriani sunniti dell'est del Paese  giustiziare un probabile informatore del regime di Assad.

Pubblicato in Mondo
Martedì, 29 Maggio 2012 14:50

Nuove restrizioni per il Twitter cinese

PECHINO (corrispondente) - Una “censura a punti”, ecco come Sina Weibo, leader cinese nei servizi di microblogging, tenta di mettere a tacere la giungla di rumors e commenti ritenuti offensivi, che affolla il web d’oltre Muraglia.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Venerdì, 27 Aprile 2012 15:09

Siria. Oppositore sepolto vivo. IL VIDEO SHOCK

BEIRUT - Sono immagini violentissime quelle che giungono dalla Siria. Un uomo sepolto vivo, in piedi, interrato in una fossa, con la terra che pian piano ricopre la bocca e l'intera testa, fino a togliergli il respiro e a troncare l'ultima sillaba della preghiera rivolta a Dio.

Pubblicato in Mondo