Visualizza articoli per tag: coalizione

ROMA - La novità del risultato elettorale è enorme. I sondaggisti hanno clamorosamente fallito le previsioni, generando grande confusione nella lettura del voto. Il centro sinistra era convinto di vincere e invece ha perso più di 3 milioni di voti, il Movimento 5 stelle ha rischiato di diventare il primo partito alla Camera facendo il pieno dei voti di protesta e della diffusa insoddisfazione tra gli elettori – centrosinistra compreso – e il Pdl ha sì perso oltre 6 milioni dei voti, ma alleandosi con tutti i soggetti disponibili è riuscito a bloccare la vittoria del centro sinistra.

Pubblicato in Il punto

ROMA - Come sarà la nuova campagna elettorale del Cavaliere? Dopo l'annuncio del suo ritorno se lo stanno chiedendo in molti. Chissà cosa staranno  tramando in gran segreto il fior fiore di pubblicitari lautamente pagati per rilanciare la figura sbiadita di un personaggio che con il suo partito un po' acciaccato crede ancora di avere qualche chance.

Pubblicato in Primo piano

Nel 1993 non rinnovò il 41-bis per 140 mafiosi, sperando che le stragi terminassero. Secondo alcuni, in questo modo, dimostrò a Cosa nostra che la strategia terroristica coglieva nel segno. Il procuratore di Palermo Messineo: “Per noi, le dichiarazioni di Conso sono una novità”

Pubblicato in Primo piano

bianco.png