Visualizza articoli per tag: isis

ROMA - Dopo l'uccisione dei due italiani, Fausto Piano e Salvatore Failla  in Libia, l'occidente sembra puntare alla linea dell'interventismo per avviare un processo di stabilizzazione nel Paese.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

TRIPOLI - Nella città libica di Sabratha, a ovest di Tripoli, di recente liberata dalle milizie dell'Isis, a parte qualche ridotta tasca di resistenza ancora attiva, membri di una formazione armata collegata al gruppo  "'Fajr Libya", "Alba libica", hanno sfilato per le vie della città festeggiando la vittoria ottenuta contro i guerriglieri dello Stato islamico.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Mercoledì, 24 Febbraio 2016 11:38

Libia, continua l’avanzata dell’esercito

Le Monde: la Francia conduce operazioni segrete. L’Isis decapita 12 militari

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

MILANO  - Il gup di Milano Donatella Banci Buonamici si chiudera' in camera di consiglio intorno alle 12 per decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio di Maria Giulia 'Fatima' Sergio, la giovane di origini campane che da Inzago, dove viveva con la famiglia, sarebbe volata in Siria per arruolarsi nelle milizie dell'Isis.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

DAMASCO  - Una serie di attentati vicino a un santuario sciita, alla periferia della capitale della Siria, e a Homs, rivendicati dai jihadisti dell'Isis, hanno ucciso ieri oltre 150 persone, mentre Washington e Mosca lavorano per ottenere un cessate il fuoco.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Domenica, 31 Gennaio 2016 18:00

Siria: strage a Damasco, 71 morti. L'Isis rivendica

Kerry punta il dito contro Assad. Le vittime salgono a 71 

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Martedì, 26 Gennaio 2016 00:07

Il prossimo attentato dell’Is?

ROMA - Non era il caso di aspettare fino ad oggi ma, a quanto pare, c’è una certa distrazione tra i governanti occidentali ed europei – nessuno escluso – e soltanto ora il quotidiano più diffuso nel nostro Paese che resta -malgrado tutto – La Republica -ora affidato a un uomo degli Agnelli quale è Mario Calabresi, a lungo direttore del quotidiano torinese La Stampa-ne dà notizia con un certo, comprensibile allarme nella sezione internazionale scrivendo che l’Europol, l’agenzia delle forze dell’ordine europea che ha sede all’Aja ed ha come missione quella della lotta al crimine in tutti gli Stati dell’Unione Europea (operativa dalla fine del ventesimo secolo, precisamente dal 1 luglio  1999) ha dato con poche parole presaghe di quel che sta per succedere.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ISLAMABAD - Il presidente afgano Ashraf Ghani ha promesso di "sotterrare" la costola dello Stato islamico presente nel suo Paese, alla quale hanno aderito numerosi ex talebani afgani delusi dalla leadership del TTP (Tehreek-e-Taliban Pakistani), sotto la bandiera della "provincia du Khorasan".

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

WASHINGTON - Diversi membri della coalizione contro lo Stato islamico (Isis) in Iraq e Siria non fanno "nulla" per contribuire alla distruzione dei jihadisti. L'accusa è arrivata dal segretario alla Difesa Usa Ashton Carter.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

TRIPOLI- Nuovo attacco di miliziani affiliati all'Isis alla zona dei terminal petroliferi libici di Ras Lanuf.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto