Visualizza articoli per tag: occupazione

ROMA - ”Il numero degli occupati nel Mezzogiorno, ancora in calo nel 2014, arriva a 5,8 milioni, il livello più basso almeno dal 1977, anno di inizio delle serie storiche Istat".

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Grave la situazione  al Sud (-580.000 occupati) e nel Veneto (-113.000)

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Quello che emrge dal rapporto Equilibrio lavoro-vita del Better life Index che l'Ocse, in collaborazione con Expo 2015 di cui è partner ufficiale, non è affatto soddisfacente.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Lunedì, 11 Maggio 2015 16:25

Lavoro. Secondo l'Inps è boom di nuovi posti

ROMA - Sono ammontati a 319.873 i nuovi posti di lavoro subordinato nel I trimestre: e' questa la differenza - secondo i dati forniti dall'Inps - tra i 1.332.262 nuovi rapporti di lavoro e 1.012.389 cessazioni.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Ancora una volta la FLC CGIL mette in campo tutte le azioni possibili per  una grande battaglia in difesa dei diritti dei lavoratori: lo sblocco dei contratti pubblici, fermi dal 2010.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Giovedì, 26 Marzo 2015 09:37

Lavoro. 4 pizzaioli su 10 sono stranieri

ROMA - Piu’ di quattro pizzaioli su dieci sono stranieri In Italia dove nel settore sono vacanti ben seimila posti.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

L’operazione dovrebbe costare attorno ai 15 miliardi di euro. La CGIA “ridimensiona” il pericolo della “fuga dei cervelli”: in Francia, in Germania e nel Regno Unito il fenomeno ha proporzioni superiori al nostro

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - Riforme, alleanze, patti e scissioni... sembra che in Parlamento si continui a parlare di tutto tranne che di ciò che veramente serve ed interessa al Paese: investimenti per la ripresa e lavoro. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Venerdì, 28 Novembre 2014 21:34

I dati contraddittori dell'occupazione

 

ROMA - Il ministero del Lavoro, in base ai primi dati sulle Comunicazioni Obbligatorie relative al lavoro dipendente nel terzo trimestre del 2014, parla di "un andamento positivo dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato, pari ad oltre 400 mila nuovi contratti, con un aumento del 7,1% concentrati nel settore agricolo ed industriale."

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Martedì, 23 Settembre 2014 10:37

Lavoro. Istat, dal 2008 al 2012 persi 500 mila posti

ROMA - Dal 2008 al 2012 il numero di occupati è diminuito di oltre 500 mila unità. Il dato emerge dall'indagine sulle professioni condotta da Istat e Isfol, secondo cui i più colpiti sono gli artigiani e gli operai specializzati, che perdono 555 mila occupati, mentre le professioni impegnate in attività elementari sia di produzione che di servizio aumentano di 358 mila unità. 

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

bianco.png