Visualizza articoli per tag: talebani

Martedì, 05 Gennaio 2016 15:00

Bambini reclutati dai talebani per combattere

ROMA - I Talebani afghani hanno iniziato a reclutare bambini nella provincia del Badakhshan, nell'Afghanistan nordorientale, impartendo loro tecniche militari.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

KABUL - E' "stato ucciso" il mullah Omar, leader dei Talebani dell'Afghanistan. E' quanto riferisce l'emittente afghana 1TV che cita un funzionario governativo coperto da anonimato. Secondo la fonte, la notizia della "morte" del mullah Omar è stata "confermata" durante una riunione dei vertici della sicurezza. 

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

KABUL - È di almeno 21 civili feriti il primo bilancio dell'attacco contro il complesso che ospita il parlamento afghano a Kabul. L’attacco è cominciato con l'esplosione di un'autobomba all'esterno dell'ingresso principale.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Giovedì, 14 Maggio 2015 10:17

Attacco a Kabul, un italiano tra le vittime

ROMA - Il ministero degli Esteri ha confermato la morte di un italiano nell'attacco di ieri a Kabul contro l'hotel Guest House, rivendicato dai talebani. Sale dunque a  14 il numero delle vittime, secondo la tv indiana Cnn-Ibn. Tra queste anche un cittadino americano e 4 indiani. Fonti diplomatiche parlano anche di 3 cittadini indiani feriti. 

Secondo la rivendicazione del portavoce dei talebani a condurre l'attacco sarebbe  stato un solo uomo, armato di una pistola, un fucile e materiale esplosivo e non tre come affermato dal governo afgano.

"L'attacco è stato pianificato per colpire una festa cui partecipavano persone importanti e americani", hanno affermato  i talebani in un comunicato.

"E' stata una missione suicida di uno dei nostri combattenti. Il portavoce, Zabiullah Mujahid, ha aggiunto che i talebani sono stati contrariati dalla decisione della Nato, di prolungare la missione in Afghanistan: "Non tollereremo la presenza degli invasori". L'attacco, che ha causato anche diversi feriti, ha messo a ferro e fuoco una foresteria nel centro della capitale, a Kolola Pushta, in una zona dove si trovano anche un complesso delle Nazioni Unite, varie ambasciate e diverse foresterie. La polizia, con le forze speciali, è arrivata poco dopo l'inizio dell'incursione del commando armato. Secondo testimoni, i tre uomini del commando sono stati uccisi dalla polizia prima che si facessero esplodere, ma andavano stanza per stanza in cerca degli stranieri. Al termine dell'assedio, durato sette ore, la polizia è riuscita a mettere in salvo le 54 persone prese come ostaggio. 

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Giovedì, 19 Febbraio 2015 09:42

Guantanamo. Talebano australiano vince appello

SYDNEY - Un tribunale americano ha annullato la condanna per supporto materiale al terrorismo a carico di David Hicks, il 'talebano australianò detenuto e torturato a Guantanamo Bay dal 2002 al 2007.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

ISLAMABAD - Una ventina di persone sono state uccise durante un attacco in una moschea sciita di Peshawar, in Pakistan.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

Oltre centoquaranta morti, in gran parte bambini: i Taleban del TTP, il gruppo più attivo in Pakistan, hanno rivendicato l’attacco di un commando a una scuola di Peshawar. Una scuola frequentata dai figli di militari, scelta per questo.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

PESHAWAR (PAKISTAN)  - E'ulteriormente salito ad almeno 135 morti e 200 feriti il bilancio ancora provvisorio dell'attacco ancora in corso ad opera dei talebani pakistani contro una scuola militare che ospita studenti tra i 10 ed i 18 anni a Peshawar nel Pakistan nord-occidentake. Lo riferiscono il responsabile della sicureza della provincia. Oltre 100 sarebbero i bambini uccisi. 

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

KUNDUZ - Un talebano ha ucciso il capo della Commissione elettorale indipendente della provincia settentrionale di Kunduz, a soli due giorni dall'inizio delle operazioni di registrazione dei candidati alle elezioni presidenziali e provinciali dell'aprile prossimo  in Afghanistan. Il portavoce del gruppo talebano Zabiullah Mujahid ha poi annunciato l'assassinio sul social network Twitter, come riferisce il New York Times.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

ROMA - Ha l’età e la faccia da bambina. Vestita di rosa, il suo colore preferito, spezzato solo da uno scialle bianco di Benazir Bhutto, ha pronunciato però parole forti, da adulta. Nel giorno del suo sedicesimo compleanno, è comparsa all’Onu per il primo discorso ufficiale da ottobre, quando i talebani le spararono alla testa mentre tornava da scuola.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Pagina 1 di 2