Visualizza articoli per tag: vaticano

Giovedì, 06 Marzo 2014 06:52

Papa Francesco, uno di noi

ROMA - In questi giorni il Papa, o il Vescovo di Roma come lui stesso preferisce farsi chiamare, festeggia il primo anno di Pontificato. Un anno particolarmente intenso in cui non sono certo mancate le sorprese, tanto da far parlare di una vera e propria rivoluzione consumatasi nella Chiesa, ma soprattutto all’interno delle mura vaticane, tradizionalmente ermetiche. Non passa settimana che il Pontefice, non guadagni le prime pagine di quotidiani, anche quelli tradizionalmente poco interessati, o addirittura ostili alla curia e a tutto quello che gli gira intorno.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Mercoledì, 05 Marzo 2014 11:09

Bergoglio, un anno fa la rivoluzione

Il 13 marzo scorso l’elezione di Papa Francesco che cambiò radicalmente il Vaticano. Time lo proclamò uomo dell’anno

Pubblicato in Primo piano
Sabato, 11 Gennaio 2014 15:40

Francesco, un papato di rottura? Si, ma anche no

Con le celebrazioni del Natale, della giornata che ha dato inizio al’ anno nuovo, dell’ Epifania, si è concluso, nei fatti, il primo anno del pontificato di Papa Francesco, letto e commentato con diversità di sottolineature, di accentuazione di consensi su alcuni interventi piuttosto che su altri.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA -  Papa Francesco lo avevano definito un conservatore rivoluzionario. Forse basterebbe dire che è un uomo che agisce con quel carico di buon senso al quale probabilmente ognuno di noi dovrebbe appellarsi in tutti i momenti cruciali della vita.

Pubblicato in Il punto
Giovedì, 02 Maggio 2013 18:54

Due Papi tra le mura vaticane, è storia

 CITTA' DEL VATICANO – Per la prima volta nella storia da oggi ci saranno due papi tra le mura vaticane. Ad accogliere il papa emerito Benedetto XVI al suo ritorno da Castel Gandolfo, dove si era trasferito lo scorso 28 febbraio, ultimo giorno del suo pontificato, è stato il vescovo di Roma, Francesco. Ratzinger dimorerà nella nuova residenza del monastero Mater Ecclesiae. Francesco ha accolto il suo predecessore "con grande e fraterna cordialità", ha fatto sapere il direttore della la sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi. Come già accadde qualche tempo fa, i due successori di Pietro hanno nuovamente pregato insieme. Il breve momento di preghiera ha avuto luogo nella Cappella del Monastero.

La nuova residenza del papa emerito

Il piccolo ex convento, che si sviluppa su quattro piani di cui uno interrato, in questi mesi ha subito lavori di ristrutturazione proprio in attesa di diventare la residenza del Papa emerito. E' dotato di ascensore, per cui l'86enne Ratzinger, che abiterà al primo piano, potrà muoversi senza problemi. La struttura ha anche una camera per gli ospiti che sarà sempre a disposizione del fratello di Benedetto XVI, mons. Georg. Il Papa emerito risiederà al Mater Ecclesiae insieme a mons. Georg Gaenswein, suo ex segretario e ora prefetto della Casa Pontificia, e alle quattro ''memores domini'' che si occupano delle mansioni domestiche. Il diacono fiammingo che nell'ultimo periodo era stato messo al fianco di Ratzinger a Castel Gandolfo per i molteplici impegni di Gaenswein in Vaticano, invece, termina il suo servizio con oggi.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

 CASTEL GANDOLFO – A Castel Gandolfo, oggi, è stata scritta una pagina epocale che resterà scolpita per sempre nella storia della Chiesa cattolica.

Pubblicato in Primo piano

CITTA' DEL VATICANO - È una giornata di sole che forse nessuno s'immaginava quella che sta accompagnando e accogliendo, nella solennità di San Giuseppe, l'inizio del Pontificato di Papa Francesco. In una piazza San Pietro dove è raccolto il mondo intero: ci sono bandiere di tutti i Paesi, a rappresentare una volta di più l'universalità della Chiesa cattolica.

Pubblicato in Il racconto fotografico

LE FOTO

CITTA' DEL VATICANO – E' terminata la Messa di inizio pontificato di Papa Francesco.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Delegazioni da tutto il mondo in arrivo a Roma per la Messa d'inaugurazione del Pontificato di Papa Francesco. La celebrazione religiosa  avrà luogo domani a San Pietro. Solo nell'aeroporto di Fiumicino, dove è in funzione il servizio di accoglienza che vede la mobilitazione del Cerimoniale di Stato, del ministero degli Esteri, dell'Enac e delle forze dell'ordine, tra le 7 e le 23 si contano, tra capi di Stato, capi di Governo, ministri, ambasciatori e autorità religiose, almeno un'ottantina di passaggi. In tutto sono 150 le delegazioni attese domani per la cerimonia di inizio pontificato di Papa Francesco.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

CITTA' DEL VATICANO  - Oltre 150 mila fedeli hanno partecipato alla preghiera dell'Angelus guidata da Papa Francesco in piazza San Pietro.

Pubblicato in Il racconto fotografico
Etichettato sotto

bianco.png